E’ così? Il 1455 è l'anno dell'invenzione della stampa a caratteri mobili, a opera del tedesco Johann Gutenberg che progressivamente rivestirà un ruolo fondamentale nella diffusione del libro. La struttura ecclesiastica della Chiesa cristiana sopravvisse quasi intatta alle invasioni barbare. Ma bada che sono ancora risentito: il matrimonio del mio unico figlio celebrato senza ch’io fossi presente! Tali funzioni avevano attratto l'aristocrazia militare, da cui, intorno all'anno Mille, provenivano vescovi e abati. Secondo Flavio Biondo, in polemica con la cultura del XIV secolo (che oggi consideriamo la crisi del Medioevo), l'epoca è come una lunga parentesi storica, caratterizzata da una stasi culturale che si colloca tra la grandezza dell'età classica e la rinascita umanistico-rinascimentale della civiltà che a essa si ispira. Poi Caterina ancora disse:     – Vorrei farvi un’altra domanda, signore…     – Io devo far la fatica di prender sonno nello scomodo in cui avete ridotto il mio letto, signora. Dal XIII secolo le crociate cominciarono a essere dirette contro altri cristiani, come la crociata albigese e la quarta crociata contro Costantinopoli. Senza metter in discussione la fede o l'importanza della teologia o del latino, i ceti dirigenti cittadini amavano la cultura detta "cortese", con i poemi epici, le poesie finemente erotiche, i romanzi cavallereschi. I problemi tra papato e impero al tempo di Federico I e soprattutto di Federico II divisero i comuni italiani in guelfi e ghibellini, due fazioni nelle quali confluivano tutta una serie di scelte politiche locali (spesso si diventava guelfi o ghibellini in funzione di lotta ai propri avversari che appartenevano alla fazione opposta) che solo a livello teorico venivano ricollegati alle lotte sovranazionali tra papato e impero. In particolare le città italiane riuscirono ad avere il primato nel settore manifatturiero e in particolare nel commercio. Quando tu e Caterina partiste in viaggio, benché nel sospetto, non avevo ancora compreso quale necessità ci fosse di portarla con te. Davanti alle loro chiese nacquero vaste piazze per accogliere la popolazione che attendeva con trepidazione gli infuocati sermoni; inoltre iniziò l'uso di dare cappelle a famiglie e personalità, affinché con la creazione di abbellimenti essi potessero espiare i propri peccati. – Caterina. – Vili… Lasciatemi… Il mio sposo vi farà uccidere tutti!! E che significa che non lo sapevate? La navigazione sull'Adriatico fu sicura fin dal IX secolo e permise lo sfruttamento di rotte che andavano da Costantinopoli, alla Siria e la Palestina, al Nordafrica e alla Sicilia. In Inghilterra la conquista normanna portò alla nascita di un regno governato da una dinastia francofona. Nel 1204 Venezia inflisse il colpo finale all'impero, deviando la crociata alla capitale bizantina. I Plantageneti ereditarono il trono inglese con Enrico II, aggiungendo l'Inghilterra al proprio impero angioino, che comprendeva feudi che la famiglia aveva ereditato in Francia. In ambito filosofico, il Medioevo si caratterizza per una grande fiducia nella ragione umana, che si esprime nella corrente della scolastica, il cui maggior esponente è Tommaso d'Aquino. Un'altra novità del Medioevo fu la nascita delle "compagnie", società mercantili-imprenditoriali che sostituirono il commercio un tempo basato sui mercanti itineranti. o low fantasy, soprattutto nei casi in cui il mondo di riferimento è completamente inventato. Alcuni, come quelli dei Burgundi o dei Suebi, vennero assimilati dai vicini; altri, come quelli dei Vandali o degli Ostrogoti, crollarono sotto l'offensiva di Bisanzio, che tentò di ricostruire l'unità dell'Impero. Io posso aspettare. – Ma noi non lo siamo per davvero. Gli Abbasidi, parte importante del movimento alide, sconfissero l'ultimo califfo omayyade nel 750. Il volgare era l'espressione di un ceto emergente di banchieri, mercanti, imprenditori, ecc., che guardavano con diffidenza ai lunghi tempi necessari per apprendere il latino e alle materie più astratte. Parve riflettere, quindi balzò dal destriero e si accostò a prenderle le mani:     – Mia amata! E’ sempre così dura e ispida… Strano animale quella fanciulla. – Ho notato, fin da subito, che vi esprimete con maniera. Nel fantasy l’ambientazione è quasi sempre il medioevo fantastico. Il possesso del costosissimo equipaggiamento militare e il prestigio crescente dei cavalieri portò a una progressiva identificazione tra cavaliere e nobile. Ma l'edilizia non riguardò solo le chiese, anzi con l'affermazione dei Comuni i ceti dirigenti locali spesso si affidarono all'architettura per dimostrare, anche visualmente, il loro potere e prestigio. Per un secolo e mezzo la corona imperiale fu prerogativa di tre casati: Asburgo, Wittelsbach e Lussemburgo. – Cosa dici…? Mi vesto con la solita lunga camicia, con sopra la mia casacca logora di toppe. SCRIVO UN RACCONTO FANTASY Tom era un ragazzo di quattordici anni che viveva in una casa di campagna. La Battaglia di Las Navas de Tolosa (1212) segna uno spartiacque nella storia della Reconquista: dopo questa brillante vittoria l'impero Almohade si disgregò in nuove taifas; le principali città more (Cordova, Siviglia e in genere tutta la valle del Guadalquivir) furono conquistate dai cristiani. Fa’ ch’io ti trovi…! E costei…     – Non ti pare gran cosa? Racconto breve giallo inventato: tema RACCONTO BREVE DI AVVENTURA. L'avanzata culminò con la caduta di Costantinopoli nel 1453, con cui l'Impero bizantino cessò d'esistere insieme, secondo alcuni storici, al Medioevo. Ho ragione? I Burgundi si stabilirono inizialmente in Gallia, per poi fondare un nuovo regno tra Ginevra e Lione. I Bizantini riuscirono a riconquistare le province dell'Africa Settentrionale e parte della Spagna dai Vandali, e, al termine della guerra greco-gotica combattuta contro gli Ostrogoti, l'intera Italia, stabilendo una supremazia in ambito mediterraneo. La loro fortuna fu nell'avere dalla loro parte il papato, in cerca di alleanze durante la difficile disputa contro l'Impero tedesco. Se da un lato si istituiva il tribunale dell'Inquisizione contro le eresie nel 1231, dall'altro si incoraggiava la predicazione popolare legittimando gli Ordini mendicanti (Francescani e Domenicani), che avevano giurato voti di povertà e si guadagnavano da vivere mendicando. – E’ cosa di cui stanno ragionando tutti. Dopo pochi anni dalla caduta di Costantinopoli, la propaganda della Chiesa ortodossa russa, divenuta autocefala nel 1448, designò Mosca, appunto, come "Terza Roma". Raccontare il Medioevo Progetto di valore nazionale nel quadro della convenzione MIUR-ISIME. word) apri o salva e poi scegli nelle tueopzioni di stampa le pagine che vuoi stampare, racconti di pioggiamarea, da leggere, da scaricare free, da stampare, (copyright 2007 – tutti i diritti riservati – pubblicato in rete da gennaio 2008), (è consentito scaricare/stampare il racconto solo a scopo di personale lettura). L'oggetto del beneficio poteva essere qualsiasi bene, una rendita in denaro o beni mobili, ma nell'impostazione più tipica del sistema era un terreno, eventualmente con edifici costruiti su di essa. Mi è chiaro che l’ami di irragionevole passione. In Francia nel 987 Ugo Capeto, conte di Parigi, riuscì a prendere il potere fondando la dinastia che da lui prese il nome di capetingia. Fino al XIII secolo l'Asia "profonda", ovvero tutto ciò che stava al di là del Vicino e di gran parte del Medio Oriente, fu per l'Europa un oggetto sconosciuto, trattato solo nelle leggende geografiche, nonostante i numerosi e secolari traffici di lungo raggio che da India, Cina e persino Giappone facevano giungere in Europa merci preziose e ricercatissime. – E si può sapere quanto ha da durare questo certo tempo? – Per ora non ci posso tornare… –  sospirò Cosimo assicurando il carico con una corda  – Non voglio lasciar la mia sposa senza compagnia mentre ella è nel sacrificio del suo voto. Tu mi hai dato un grande dispiacere. Nel corso del Duecento inoltre si diffuse in Italia l'uso del volgare, adoperato in poesia sin dal Cantico delle creature di san Francesco, datato 1224. E’ di animo gentile… e ti è così devota da farti parer meritevole di devozione. Gli Avari dalla seconda metà del VI secolo iniziarono a espandersi nelle steppe dell'odierna Ungheria, impadronendosi del bacino dei Carpazi, arrivando nel 626 a cingere d'assedio la stessa Costantinopoli. Organizzò le circoscrizioni locali (shires) con funzionari regi (sheriffs) e creò un catasto, il Domesday Book, con il quale censì tutte le strutture fondiarie del regno. Nel 1152 salì al trono di Germania Federico, duca di Svevia, poi noto in Italia come il "Barbarossa". Si schiarì la voce, guardò la ragazza:     – Perdonatemi, signora, di non avervi… subito…  riconosciuta. – Quale storia è questa? La propaganda pipinide coniò in questo periodo la definizione di "re fannulloni" per i Merovingi, esaltando al contempo la vittoria di Carlo Martello sui musulmani.[38]. ... realizzati da INDIRE nell’ambito degli interventi promossi dal Programma Operativo Nazionale 2007/2013 a valere sul Fondo Sociale Europeo "Competenze per … Inizialmente i castelli si presentavano come semplici insiemi di edifici dalla struttura ancora abbastanza primitiva, recintati da palizzate in legno e contrafforti di terra. [34], Uno dei primi emirati a nascere fu quello di al-Andalus nella Penisola iberica, con capitale Cordova, fondato da un membro della casa omayyade sfuggito alle stragi perpetrate dagli Abbasidi contro la famiglia califfale sconfitta. L'ultima tentazione universalistica fu l'azione di Enrico VII di Lussemburgo (l'alto Arrigo della Divina Commedia), primo imperatore a discendere in Italia dopo Federico II, ma morì nel 1313 senza esser riuscito a riportare la pace in Italia. – Sì… sì… certo… subito. – Continua a tenersi fuori del letto, signore? Carlo il Calvo morì nell'877 con l'impero carolingio ormai in dissoluzione. Il mito dell'antica Roma rimase sempre vivo, come mostra la fondazione nel IX secolo del Sacro Romano Impero da parte dei Franchi, che comprendeva gran parte dell'Europa occidentale e che, anche nel nome, si richiamava agli ideali di universalità tipici dell'Impero Romano. Dopo la caduta dell'Impero romano d'Occidente, si assistette a una prima fase con la lotta tra le popolazioni del nord e dell'est europeo per la ricostruzione a livello locale dell'organizzazione amministrativa, militare, economica e giuridica. Il giovane fermò il cavallo per lasciarsi raggiungere da Caterina e riprese il cammino restandole affiancato. Tu mi hai dato un grande dispiacere…     – Io…     – Tu sei uno sciagurato! In molte aree la natura riprese il sopravvento, e fra Tre e Quattrocento aumentarono le terre destinate alla pastorizia, ma la crisi offrì anche l’occasione per un grandioso processo di trasformazione: alcune città decaddero e molti centri si trovarono in difficoltà; altri tuttavia presero vigore, per cui non si verificò una decadenza come quella del periodo altomedievale. Arrivarono anche discipline orientali che, sebbene avessero interessato il mondo ellenistico e tardo-antico, erano ormai sconosciute in occidente, come l'astrologia e la magia. Nel 1198 fu eletto pontefice Innocenzo III, con cui il potere della Chiesa romana raggiunge il suo apogeo. –  e senza attendere conferma gli lanciò il libro dei conti addosso. Cosimo si accigliò:     – Non sperate ch’io vi ceda il letto e mi adatti a dormir sul pavimento. – Fra breve si riavranno e rinunceranno alla caccia per correre in città a dar la notizia. Nonostante il ruolo distruttivo che spesso i popoli invasori svolsero nelle terre invase, quasi tutti i nuovi regni furono a loro volta estremamente vulnerabili e in qualche caso anche molto piccoli. Esso assorbì, da regione a regione, le più svariate influenze (arabe, paleocristiane, classiche, bizantine...), con alcune caratteristiche comuni come l'uso diffuso (ma non esclusivo, perché restò a lungo l'alternativa delle capriate) di volte a botte e volte a crociera, le spesse murature, le complesse forme, l'uso di apparati scultorei per decorare. – Moccioso presuntuoso! Andava nascendo un nuovo approccio allo studio, quello della logica, che offriva un metodo innovativo con in quale affrontare lo scibile: invece di commentare letteralmente le Sacre Scritture si andava alla ricerca dei criteri per poter comprendere, al di là della fede, quello che era giusto e quello che non lo era. [23] I successori politici di Maometto, i califfi, avviarono una rapida espansione territoriale, che seppe sfruttare le debolezze dell'Impero bizantino e di quello persiano sasanide, indeboliti dal conflitto sopraccitato, che sottovalutarono i beduini. L'Umanesimo, le cui avvisaglie possono esser colte già nel Trecento, ha una prima diffusione nell'Italia rinascimentale, le cui corti sono punti di riferimento vitale per gli artisti del tempo. – Oh… credo… Il termine le sarà rivelato in sogno. Esistono inoltre altri periodi chiamati "Medioevo", applicati per esempio alla storia greca (il "Medioevo ellenico") o giapponese. Ve ne andrete per la vostra strada e io me ne tornerò per la mia. L'edificio simbolo di questa epoca fu la cattedrale, che iniziò a simboleggiare la ricchezza e il prestigio dell'intera comunità cittadina, con gare tra città vicine per avere l'edificio più grande, bello e maestoso. Dissi di non aver potuto condurre con me la sposa perché trattenuta da una zia ammalatasi e che sarei andato a prenderla in appresso. L'artigianato degli invasori era spesso simile a quello romano, con manufatti barbarici spesso modellati sui manufatti romani. «Allora il mondo si scosse la polvere dalle sue vecchie vesti e la terra si ricoprì di un candido manto di chiese». Monaci iro-scozzesi, come Colombano, operarono nel VI e VII secolo in Europa centrale per fondare monasteri e convertire le tribù germaniche ancora pagane. Nuovamente scomunicato poi deposto (1245) da papa Innocenzo IV al concilio di Lione, fu duramente sconfitto dai comuni a Parma nel 1248. – No… No di certo…     – Mmh… Non vi garba di esser sincera. Accoppò la candela e si strattonò le coltri addosso:     – Se dovesse toccarvi di tornare a dormire sotto i cespugli, oppure in un ovile o in qualche pagliaio, sarete ancor più contenta: è a quelli che siete abituata. L’importante è usare sempre fonti autorevoli e autori competenti in materia. Finalmente poté chiudere l’uscio. – Ha davvero mentito –  concluse uno. A quel punto l'impero di Carlo Magno fu definitivamente disgregato e le diverse fazioni cercarono di porre il proprio controllo sulla corona: Arnolfo di Carinzia fu proclamato re dei Franchi orientali, Oddone di Parigi fu proclamato re dei Franchi occidentali, mentre Berengario del Friuli e Guido II di Spoleto finirono per contendersi la corona di re d'Italia. Sarei già partito e tornato con la triste notizia della sua morte se la figlia di Gubbione si fosse intanto sposata. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Sediamoci. Caterina si volse a guardar dalla finestra giù nel cortile, dove Cosimo e Zinnio sistemavano su un mulo le merci da portare a un cliente. Grazie ai rinnovati contatti col mondo bizantino e islamico si ebbe un rifiorire del sapere scientifico in Europa, che era caduto nell'oblio. Nel 1220 Federico II fu consacrato imperatore da papa Onorio III. Vediamo dunque la bellissima sposa, colei che ti ha tolto la ragione al punto da farti arrecare offesa a tuo padre. Che ho fatto? Tutto questo non fece altro che aumentare il risentimento dei ceti subalterni verso i più ricchi, che sfociò in una serie di rivolte. osimo!! Importanti progressi vengono effettuati anche nel campo della filologia e della storiografia, la cui importanza risulta evidente, ad esempio, con la prova della falsità della donazione di Costantino da parte di Lorenzo Valla.