E’ quanto si legge nella relazione dei periti del gip Angela Nutini sulle cause del disastro avvenuto il 14 agosto del 2018. Ma gli sviluppi delle indagini dicono che saperlo non è più così importante Non ci sono state sirene, prima: in un attimo il ponte è crollato come se fosse stato di farina. Non si sa ancora con certezza perché è crollato il ponte. Dalla relazione risulta che il viadotto è crollato per tirante corroso e mancata manutenzione Ponte Morandi, il procuratore Cozzi: "La perizia è una prova" martedì 22 dicembre 2020 Perché è crollato il ponte Morandi. Iniziative. Caos scuola, rinvio per le superiori, Gran Bretagna di nuovo in lockdown, almeno fino a febbraio, Scuola-Covid, allarme Save The Children: rischio abbandono scuole, Coronavirus, Agostino Miozzo si vaccina contro il Covid-19, Covid-19, in Usa la prima vaccinata riceve la seconda dose, La ricerca allo Spallanzani: il vaccino italiano e le monoclonali, Whirlpool, in un calendario la lotta dei lavoratori campani, Capotondi è Chiara Lubich, combattiva in nome della fratellanza. Ponte Morandi, perché è caduto? Il documento, di circa 500 pagine, è … "Il ponte Morandi è crollato per scarsa manutenzione" ... Nutini che ha in mano l'inchiesta sul crollo del Ponte Morandi. Genova, perché il ponte Morandi è crollato: le ipotesi tecniche La rottura di uno strallo, il cedimento di una campata del viadotto, la corrosione... Una serie di concause all'origine della tragedia Il crollo del ponte Morandi a Genova il 14 agosto di due anni fa è stato provocato dalla scarsa manutenzione e dall’assenza di controlli. Il ponte fu costruito tra il 1963 e il 1967 dalla Società Italiana per Condotte d’Acqua. Questo articolo è stato aggiornato il 14 agosto 2020. emergenza covidIn Veneto, Friuli Venezia Giulia e Marche la didattica a distanza alle scuole superiori proseguirà fino al 31 gennaio. Il crollo del ponte Morandi a Genova il 14 agosto di due anni fa è stato provocato dalla scarsa manutenzione e dall’assenza di controlli. A far crollare il ponte Morandi il 14 agosto del 2018 sono state la scarsa manutenzione e l’assenza di controlli. Perché è crollato il Ponte Morandi secondo i periti. Nuovi video per scoprire perché a Genova è crollato il ponte Morandi. Il bilancio attuale è di 43 vittime e 14 feriti ricoverati presso il Policlinico San Martino di Genova. 14 capitoli e 476 pagine per raccontare punto per punto quanto successo al Ponte Morandi.. Si tratta di aspetti che riguardano il periodo precedente al crollo, ma anche quello durante e dopo il cedimento del viadotto. Genova, 21 dic. Guardando le rilevazioni sugli ultimi 15 anni di vita del ponte (2003-2015), è emerso che dal 2015 ci sono stati deformazioni e spostamenti crescenti nella parte interessata dal crollo. Il crollo del ponte Morandi, un doveroso approfondimento tecnico. Le immagini finiscono dunque un quadro più chiaro di quel che è … Il ponte è noto come “Viadotto Morandi”, o anche “Ponte delle Condotte” dalla società che lo costruì, e “Ponte di Brooklyn” per la sua forma che ricorda il celebre ponte americano. Nessun fattore esterno: il ponte Morandi di Genova è crollato perché «controlli e manutenzioni» non sono stati «eseguiti correttamente» nel corso degli anni. Non c’è una risposta univoca, incontrovertibile e definitiva. 1; Condividi su. L'inchiesta bis è partita dopo il crollo del ponte Morandi del 14 agosto 2018, e aveva portato all'iscrizione nel registro degli indagati di 15 persone tra dirigenti e tecnici di Aspi e Spea. Non si sa ancora con certezza perché è crollato il ponte. Lo scrivono i periti del gip Angela Nutini nella relazione sulle cause del disastro avvenuto il 14 agosto 2013 causando la morte di 43 persone. Di investimentoefinanzaitaliano su 14 Agosto 2020. Ne ha riferito al ministero? Perché è crollato il ponte Morandi. Pietro Milillo, scienziato italiano che lavora alla Nasa ed è il primo firmatario dello studio Remote Sensing, ha dichiarato al Sole 24 Ore che il lavoro è stato accurato e in linea con gli standard internazionalmente accettati, ma trattandosi comunque di un approccio innovativo resta sempre un margine di discussione. Di investimentoefinanzaitaliano su 14 Agosto 2020. Se n'è rotto solo uno? La mancanza e/o l’inadeguatezza dei controlli e delle conseguenti azioni correttive – si legge ancora nella relazione – costituiscono gli anelli deboli del sistema. Perché è crollato il Ponte Morandi: che cosa sappiamo due anni dopo; Carenze progettuali, costruttive e di controlli. In Campania si potrebbe... Ristoranti chiusi, ma consentito l’asportoSono sospese le attività di ristorazione (bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie) . I satelliti radar Si torna così al tema dell’insufficienza dei monitoraggi effettuati da Aspi. Perché non ha acrobatici giochi di equilibrio statico e dinamico, come aveva invece il ponte Morandi attraverso gli stralli. Il 14 agosto 2018, poco prima di mezzogiorno, è crollato a Genova un pezzo del viadotto Polcevera, noto come ponte Morandi, sulla A10, a Genova. Solo una misura preventiva o anche un’indiretta ammissione di colpa? Due anni e mezzo per escludere il colpo di vento. Il ponte attraversa il torrente Polcevera, a Genova, tra i quartieri di Sampierdarena e Cornigliano. A corroborare questa seconda ipotesi c’è anche il fatto che i periti del gip e la commissione ministeriale d’inchiesta sul crollo del Morandi condividono pure i rilievi sul fatto che sul viadotto genovese (come su tante altre opere strategiche) nessuno aveva mai valutato il rischio sismico, come era obbligatorio dal 2003 (ordinanza della Presidenza del Consiglio dei ministri emanata dopo il terremoto del Molise, quando crollò anche una scuola). E c’è stato un periodo in cui il viadotto genovese era stato classificato a rischio. IN CDM ALLE 21Prosegue il divieto di spostamento tra le regioni. È la corrosione a cui è stata soggetta la … Lo studio di Autostrade per l’Italia A inizio 2019 gli esperti di Autostrade per l’Italia (Aspi, che gestiva il viadotto ed è sotto indagine per il crollo) si sono rivolti a una società specializzata in queste tecnologie, dai cui dati relativi al periodo 2009-2018 non sarebbero emerse anomalie. 11 / 430. ilpost.it; 10 giorni fa; Cosa … Siti partner. Controlli scarsi o insufficienti: ecco perché è crollato il Ponte ... Ora che succederà? Controlli scarsi o insufficienti: ecco perché è crollato il Ponte Morandi Written by ITRNOTIZIE. Alle 11.36 del 14 agosto 2018 sotto una pioggia incessante, un boato assordante ha squarciato la città di Genova cancellando per sempre dalle cartine autostradali un tratto importantissimo della viabilità della città ligure e un pezzo della storia dell’ingegneria italiana: un … Finora l’unico studio sul Ponte Morandi che risulta pubblicato (il 12 giugno 2019, sulla rivista scientifica Remote Sensing, portale Mdpi) e accessibile a un pubblico non strettamente specialistico è di sei studiosi italiani: Pietro Milillo, Giorgia Giardina, Daniele Perissin, Giovanni Milillo, Alessandro Coletta e Carlo Terranova. Arriva la perizia degli esperti nominati dal tribunale e le risultanze bruciano come sale sulle f [...] Leggi l'articolo completo: Controlli scarsi o insufficienti: ecco p...→ 2020-12-22. Una sezione di 200 metri del Viadotto del Polcevera di Genova (conosciuto anche come Ponte Morandi o Ponte delle Condotte) dell'A10, inaugurato nel 1967, è crollato alle 11:36 di oggi.Al momento del crollo vi erano, sul ponte, 35 autovetture e tre camion. 14 capitoli e 476 pagine per raccontare punto per punto quanto successo al Ponte Morandi.. Si tratta di aspetti che riguardano il periodo precedente al crollo, ma anche quello durante e dopo il … Una sirena è suonata dopo, mentre i getti d' acqua attenuavano gli effetti della polvere. Il progetto uscito dalla consultazione del 2009 prevedeva lo scavo di numerose gallerie e la costruzione di nuovi viadotti. Lo ha detto ai cronisti il procuratore capo di Genova Francesco Cozzi, parlando all'arrivo in prefettura a Genova dopo il sopralluogo effettuato questa mattina sul luogo della tragedia di Ponte Morandi, sulla quale è stata aperta ieri un'inchiesta per disastro colposo e omicidio colposo plurimo condotta dai pm Francesco Terrile e Walter Cotugno. Ponte Morandi, la perizia: "Perché è crollato" Leggi articolo completo. 11 / 400. ilpost.it; 11 giorni fa; Cosa … Ponte Morandi (English: Morandi Bridge), officially Viadotto Polcevera (English: Polcevera Viaduct), was a road viaduct in Genoa (Italy), constructed between 1963 and 1967 along Italy's A10 motorway over the river Polcevera, from which it derived its official name.The bridge is widely called "Ponte Morandi" after its structural designer, the noted engineer Riccardo Morandi. Fulmini, pioggia e vento possono aver giocato un ruolo? La tragedia del Ponte Morandi, che il 14 agosto del 2018 è costata la vita a 43 persone, poteva essere evitata. Questa tecnologia si chiama interferometria Sar terrestre. Guarda il video Leggi - Video. Ponte Morandi, la perizia: "Perché è crollato" Yahoo Notizie 12 giorni fa e dei suoi soci e collaboratori, con sequestro di un elevato numero dispositivi informatici (PC, hard-disk, pendrive). In 26 mesi, l'indignazione che ha fatto seguito al crollo del Ponte Morandi si è trasformata in una pulciosa trattativa in cui le ragioni della politica e del mercato non trovano un compromesso e ... Kordusio - 25-10-2020: Sono queste le cause che hanno determinato il collasso del ponte Morandi, il viadotto autostradale crollato il 14 agosto 2018 causando la morte di 43 persone. Il periodo in cui è stato costruito il ponte Morandi, senza voler gettare la croce addosso a nessuno, era un periodo in cui quell’ ingegnere in tutto il mondo proponeva questi ponti snelli che erano quasi un … I tre filmati sono ritenuti interessanti e mostrano la rottura di un tirante, rendendo la dinamica del crollo del ponte più definita.Nei video si vede la strada che cede ai due lati della campata e il pilone che si spezza facendo collassare la struttura. La perizia depositata dagli esperti è un nuovo atto di accusa nei confronti di Autostrade. La causa scatenante del crollo del ponte Morandi «è il fenomeno di corrosione a cui è stata soggetta la parte superiore del tirante Sud- lato Genova della pila 9». Perché il Ponte Morandi è crollato? Depositata la perizia: «Ponte Morandi crollato per scarsa manutenzione». Potrebbe essere l’indizio di anomalie non rilevate con le metodologie di controllo tradizionali, che si basano per la maggior parte su ispezioni visive frequenti ed esami strumentali più rari. Il Ponte Morandi è crollato il 14 agosto 2018. Secondo la società:- i dati non hanno significatività statistica, perché ottenuti utilizzando valori di spostamento limitati e isolati, senza assumere un caposaldo esterno alla struttura e quindi che non si muove con essa;- gli spostamenti nord-sud non sarebbero rilevanti, in quanto erano nella stessa direzione della traiettoria del satellite e la pila 9 (crollata) aveva orientamento diverso (est-ovest);- comunque gli spostamenti rilevanti sarebbero solo quelli verso l’alto (che lo studio Remote Sensing non evidenzierebbe) e bisognerebbe tener conto della naturale elasticità attorno all’asse verticale di ciascuna pila, tipica di quel tipo di strutture. Perché è crollato il Ponte Morandi secondo i periti "Manutenzioni corrette avrebbero impedito il disastro" Genova, 21 dic. (askanews) – La causa scatenante del crollo del Ponte Morandi… Controlli scarsi o insufficienti: ecco perché è crollato il Ponte AGI – Tutti quei morti per un tirante lasciato arrugginire.