Alle Olimpiadi invernali del 1928 a St Moritz non furono apportate modifiche a nessun evento femminile. Alle Olimpiadi estive del 2008 a Pechino, sono stati aggiunti alcuni nuovi eventi. Le Olimpiadi estive 2012 hanno visto il debutto della boxe femminile . Nei giochi di Londra 2012 le donne costituiscono il 45% degli atleti; è stata introdotta per la prima volta il pugilato femminile, l’unica disciplina che ancora era riservata ai soli uomini. Il CIO sostiene questi valori creando diverse commissioni che si concentrano su una particolare area. Hanno gareggiato nell'evento di dressage che è stato misto con gli uomini. Olimpia, siamo nell’anno 776 a.C. ai piedi del tempio dedicato a Zeus, il padre degli dei. Per la prima volta le donne hanno gareggiato in un evento di ciclismo su pista, lo sprint . I restanti 32 atleti (16 uomini e 16 donne) partecipano al Test Event per l'assegnazioni degli ultimi 10 posti disponibili (5 uomini e 5 donne). Dal 1960 vengono ordinate le Paralimpiadi, cioè Olimpiadi dedicate ai disabili. L'equitazione danese Lis Hartel di Danimarca ha vinto la medaglia d'argento nella competizione individuale insieme agli uomini. Siamo sicuri che ogni differenza sia motivata da discriminazione? Nel 1908, a Londra, si presentarono trentasei donne su un totale di 2008 atleti, sempre in modo non ufficiale. Il lancio del disco è stato aggiunto al programma. 35 paesi su 169 non iscrivono donne alle Olimpiadi ... partecipando anche a importanti manifestazioni come le Olimpiadi, potrebbe dare alle donne la possibilità di emanciparsi in tutti i settori. La storia del mondo greco ci è narrata in larga misura dalle due opere ascrivibili ad Omero: l’Iliade e l’Odissea nelle quali si raccontano le vicende legate alla città di Troia, colonia greca. Il titolo di autorità suprema del movimento olimpico consiste in molti compiti diversi, che includono la promozione dei valori olimpici, il mantenimento della regolare celebrazione dei Giochi olimpici e il sostegno a qualsiasi organizzazione collegata al movimento olimpico. La controversia è stata creata quando il salto con gli sci femminile è stato escluso dal programma dal CIO a causa del basso numero di atleti e nazioni partecipanti a questo sport. Le donne hanno gareggiato nella disciplina K-1 500 metri . Ciononostante De Coubertin, il barone francese principale artefice del movimento, si opponeva risolutamente all’agonismo femminile, certamente per l’influsso della società del suo tempo, ma anche per l’adesione incondizionata all’ideale olimpico greco. Lo sapevate che secondo WHGI solo 14,4% delle biografie in italiano su Wikipedia sono di donne? Marja-Liisa Hämäläinen della Finlandia ha dominato le gare di sci di fondo , vincendo l'oro su tutte e tre le distanze. Le cose cambiarono nel 1900, anno delle Olimpiadi di Parigi, quando questa manifestazione si aprì finalmente anche alle donne e che vide Charlotte Cooper prima campionessa olimpica nel tennis. Questi erano anche i primi Giochi in cui le donne gareggiavano solo contro altre donne nelle riprese . Parigi 1924 ha visto un record di 135 atlete. Le Olimpiadi sono istituite nel 1896 per iniziativa del barone Pierre de CoubertinVK, che voleva far rivivere lo spirito dei più famosi giochi sacri dell'antichità, celebrati in onore di ZeusVK a OlimpiaVK. La prima è stata Terry... Nella mattinata di sabato 5 dicembre si è voluto riflettere sulle difficoltà che le donne devono affrontare in ambito lavorativo ed anche offrire qualche spunto di riflessione per un’adeguata... Home Page del Pontificio Consiglio per i Laici, Allarme stupri di gruppo, le reti sociali alla carica, Riassunto del pomeriggio del secondo giorno, Riassunto della mattina della seconda giornata. Alle Olimpiadi estive del 1964 tenutesi a Tokyo, la pallavolo fece il suo debutto con l'oro giapponese . Storicamente, le donne hanno gareggiato oltre i 3000 metri fino a quando questo è stato abbinato all'evento maschile dei 5000 metri nel 1996. Alle Olimpiadi invernali del 1998 a Nagano, l' hockey su ghiaccio (con l'oro vincente degli Stati Uniti) e il curling hanno debuttato per le donne. I Giochi della II Olimpiade (in francese: Jeux de la II e Olympiade), noti anche come Parigi 1900, si sono svolti a Parigi, in Francia, dal 14 maggio al 28 ottobre 1900.. Il tiro con l'arco è stato aggiunto di nuovo al programma. Londra 2012 ha anche segnato la prima volta che tutti i comitati olimpici nazionali hanno inviato un'atleta ai Giochi. A titolo di curiosità, possiamo ricordare un aneddoto: dopo che una madre era riuscita ad assistere alla competizione del figlio travestendosi da uomo e facendosi passare per allenatore, fu imposto anche agli allenatori di assistere alle gare nudi. A Parigi furono introdotte due importanti novità: l’ammissione delle donne alle gare e l’esclusione degli atleti dilettanti (il contrario di quanto non fu deciso ad Atene). Le donne hanno debuttato nel basket e nella pallamano . Sebbene la disuguaglianza nella partecipazione sia diminuita nel corso della storia, le donne a volte sono ancora trattate in modo diverso ai Giochi stessi. Le donne hanno gareggiato nei 500 metri e nella staffetta dei 3000 metri . Nel 2000 ai giochi di Sydney la fiamma olimpica venne portata da donne-tedoforo per commemorare i cento anni della partecipazione ai Giochi di rappresentative femminili. Siamo sicuri che bisogna sopprimere ogni differenza? Abbiamo partner selezionati in USA per fornirti contenuti Olympic Channel Plus. Dopo che la sua richiesta è stata rifiutata, ha organizzato la prima " Olimpiade femminile ", ospitata a Monte Carlo . Alle Olimpiadi invernali del 1994 a Lillehammer debuttò ufficialmente la disciplina aerea dello sci freestyle . Nei primi giorni dei Giochi Olimpici, molti NOC inviavano meno concorrenti donne perché avrebbero sostenuto il costo di un accompagnatore, che non era necessario per gli atleti maschi. La britannica Charlotte Cooper divenne la prima campionessa individuale femminile vincendo la competizione di tennis singolare femminile l'11 luglio. Questa commissione non è stata promossa completamente al suo status fino al 2004 e si riunisce una volta all'anno per discutere i suoi obiettivi e le sue implementazioni. Il torneo è stato vinto dalla squadra australiana . Anche la madre di Abbott, Mary Abbott , ha gareggiato in questo evento olimpico ed è arrivata settima, tirando un 65. Brunei , Arabia Saudita e Qatar avevano tutte atlete come parte delle loro delegazioni per la prima volta. Alle Olimpiadi estive del 1992 tenutesi a Barcellona, ​​il badminton è apparso per la prima volta nel programma. Alle Olimpiadi estive del 1968 a Città del Messico, le donne gareggiarono per la prima volta nel tiro . Lo sci freestyle ha debuttato anche ai Giochi del 1992, dove le donne gareggiavano nella disciplina dei gobbe . Non sarebbe meglio riconoscere che si tratta di un problema ormai quasi superato, almeno nei paesi di tradizione cristiana, e che invece nei rapporti tra uomini e donne nel frattempo sono subentrati altri, ben più urgenti, problemi? Per le Olimpiadi estive del 1932 , tenutesi a Los Angeles, furono aggiunti il lancio del giavellotto e [[ ostacoli da 80 metri . L'IWSF fu costretta a chiudere dopo che il governo francese ritirò i fondi nel 1936. Tuttavia, queste Olimpiadi furono segnate dal boicottaggio dei giochi guidato dagli Stati Uniti a causa dell'invasione sovietica dell'Afghanistan . Un pentathlon femminile si è tenuto dal 1964 al 1980, prima di essere ampliato all'eptathlon. Inoltre, il CIO e la IAAF si opposero all'uso del termine "Olimpico" nell'evento, quindi l'IWSF cambiò il nome dell'evento in Giochi mondiali femminili per la versione del 1926. Hanno gareggiato nella distanza di 10 chilometri . Le Olimpiadi moderne sono il complesso di competizioni sportive internazionali, dette anche Giochi olimpici, istituite nel 1896 per iniziativa del barone Pierre de Coubertin, che intendeva far rivivere lo spirito dei più famosi giochi sacri dell’antichità, celebrati in onore di Zeus a Olimpia. Il racconto mitologico narra che queste Olimpiadi per donne furono organizzate dal Re Pelope, dopo aver sconfitto in una corsa di carri il re di Pisa (in Grecia), vittoria ch… Ogni paese è limitato a inviare cinque uomini e quattro donne ai Giochi estivi. Gli atleti si recavano a Olimpia e durante la celebrazione dei giochi si proclamava una ekecheiria, una tregua generale per favorire la partecipazione. Alle Olimpiadi estive del 1952 tenutesi a Helsinki, le donne furono autorizzate a competere nell'equitazione per la prima volta. Gli uomini sono esclusi dalla gara di pistola da 25 metri. Il nuoto sincronizzato ha fatto il suo debutto, con solo donne che gareggiavano nella competizione. L'Italia partecipa ai Giochi olimpici sin dalla prima edizione: è una delle quattro nazioni al mondo (insieme a Francia, Gran Bretagna e Svizzera) ad aver preso parte a tutte le edizioni dei Giochi Olimpici dell'Era Moderna, anche se la partecipazione del 1904 non è ancora riconosciuta dal CIO. Siamo sicuri che questa soppressione sarebbe progresso per le donne? L'evento femminile è stato escluso dal programma olimpico dopo le Olimpiadi estive del 2004. É stata decretata l’Ekecheiria o tregua sacra in tutta la Grecia. Dall'oro storico di Marit Bjorgen a quello di Chloe Kim, un fenomeno dello snowboard. L'unica differenza rimasta è la marcia di 50 chilometri per soli uomini . Ci sarebbero state altre due edizioni dei Giochi Mondiali Femminili, 1930 a Praga e 1934 a Londra. L'ha vinto l'oro ospitanti americani sia in assolo e duetti eventi. Le Olimpiadi sono senza dubbio anche un’occasione preziosa per “radiografare” il nostro mondo e la mutevole situazione di uomini, donne e dei rapporti tra loro. Stoccolma 1912 comprendeva 47 donne e vide l'aggiunta del nuoto e delle immersioni , nonché la rimozione del pattinaggio artistico e del tiro con l'arco. Alle Olimpiadi invernali di Sochi 2014 , il salto con gli sci femminile ha fatto la sua prima apparizione. Dopo la I Guerra Mondiale, ad Anversa, nel 1920, le donne parteciparono per la prima volta in forma ufficiale alle Olimpiadi. [5] I primi "Giochi olimpici femminili" si sono tenuti a Parigi nel 1922 . Questo, combinato con la decisione del CIO di abbandonare il baseball dal programma per il 2012, ha significato che le donne hanno gareggiato in ogni sport ai Giochi estivi per la prima volta. Feste religiose derivanti da un culto commemorativo collettivo dei grandi antenati fondatori e monarchi di alcune città del Peleponneso. La sua storica vittoria non fu nota fino a quando la professoressa dell'Università della Florida Paula Welch non iniziò a fare ricerche sulla storia delle Olimpiadi e scoprì che Margaret Abbott si era classificata prima. Le donne nella storia delle Olimpiadi. Dal 1984, quando furono introdotte le gare di ciclismo femminile, la corsa su strada femminile è stata di 140 chilometri per i 250 chilometri maschili. Questo trofeo dovrebbe simboleggiare l'impegno del CIO a onorare coloro che sono utili all'uguaglianza di genere nello sport. Per vedere questi contenuti, accedi con l'account di uno di questi partner. La divisione femminile è stata vinta da Margaret Abbott del Chicago Golf Club . DeFrantz è ora a capo della Commissione Women in Sport. Molteplici nuovi eventi per donne furono gareggiati alle Olimpiadi estive del 1984 a Los Angeles. Si tratta di questioni di urgente attualità che, in una cultura come la nostra, da alcuni definita “liquida” o “piatta”, così povera di veri punti di riferimento, risultano centrali per ogni impegno nella nuova evangelizzazione. Alle Olimpiadi invernali del 2010 a Vancouver, lo ski cross ha debuttato sia per le donne che per gli uomini. Per i rapporti tra di loro? Il Presidente ha l'autorità di assegnare i membri a diverse commissioni in base agli interessi e alle specialità della persona. Non ci sono stati nuovi eventi alle Olimpiadi invernali del 1988 tenutesi a Calgary. Pindemonte, libro VI v.v. Helga Haase , che rappresenta la United Team of Germany, ha vinto la medaglia d'oro inaugurale per le donne nella competizione dopo aver vinto l' evento dei 500 metri . Ha anche commissionato uno studio condotto nel 1989 e di nuovo nel 1994 incentrato sulla differenza tra la copertura televisiva di uomini e donne gli sport. Nel 1919, femminista francese, traduttrice e vogatrice amatoriale, Alice Milliat ha avviato colloqui con il CIO e l'Associazione internazionale delle federazioni di atletica leggera con l'obiettivo di includere l'atletica femminile alle Olimpiadi estive del 1924. Di conseguenza il CIO ha deciso di abbandonare gli 800 metri dal programma; non è stato ripristinato fino al 1960. Ma la rapidità dei cambiamenti unita alla concomitante perdita di punti di riferimento culturali fanno sì che molte importanti questioni rimangano aperte: ogni differenza tra uomini e donne è una discriminazione? Il primo agosto 1936, Adolf Hitler diede ufficialmente inizio alle Undicesime Olimpiadi. Per la prima volta dal 1984 il Qatar porterà le atlete donne alle Olimpiadi. Nel 1991, il CIO ha reso obbligatorio per tutti i nuovi sport che richiedono il riconoscimento olimpico di avere concorrenti donne. Ai Giochi invernali del 1936 a Garmisch-Partenkirchen, le donne gareggiarono per la prima volta nella combinata di sci alpino, con il tedesco Christl Cranz che vinse la medaglia d'oro. Barbara Ann Scott del Canada ha vinto il singolare ladies' pattinaggio di figura della concorrenza , segnando la prima volta che un non europeo ha vinto la medaglia d'oro della manifestazione. 35 nazioni hanno ancora inviato delegazioni di soli uomini a questi Giochi. Le Olimpiadi estive del 2016 a Rio de Janeiro hanno visto la prima competizione di rugby a sette . 20.000 persone hanno partecipato ai Giochi e sono stati stabiliti 18 record mondiali. Il tennis è stato rimosso dal programma. Le fanfare, dirette dal famoso compositore Richard Strauss, annunciarono al pubblico tedesco l’arrivo del dittatore. Alle Olimpiadi invernali del 2002 a Salt Lake City, il bob femminile ha fatto la sua prima apparizione. Negli ostacoli sprint alle Olimpiadi , gli uomini competono nei 110 metri a ostacoli, mentre le donne percorrono i 100 metri. Le donne hanno gareggiato nel singolare e nel doppio . Nelle olimpiadi moderne che ebbero inizio nel 1896, la prima olimpiade aperta anche alle donne fu quella di Parigi nel 1900. Erano le prime e uniche madre e figlia ad aver mai gareggiato nello stesso evento olimpico allo stesso tempo. Gli atleti gareggiavano completamente nudi. Nel mondo ellenico partecipare alle Olimpiadi anche solo come spettatrici, era severamente vietato alle donne, pena la morte eseguita dall'alto della montagna sacra. Un altro modo in cui il CIO ha cercato di sostenere la partecipazione delle donne allo sport è stato quello di consentire alle donne di diventare membri. Felice Le Monier Firenze 2004, 49-50. Il baseball e la boxe sono rimasti gli unici sport non aperti alle donne in questi Giochi. Nelle Olimpiadi del 1912, a Stoccolma, le donne furono ammesse anche alle competizioni di nuoto: l’australiana Fanni Durack vinse i 100 m stile libero eguagliando il tempo realizzato ad Atene (1896) dalla medaglia d’oro maschile. La storia della partecipazione delle donne alle Olimpiadi moderne, giunte in questi giorni alla XXX edizione, testimonia dei cambiamenti dell’ultimo secolo riguardo alla presenza delle donne nella società. Per l’Italia le donne … La tedesca Carina Vogt ha vinto la prima medaglia d'oro per le donne in questo sport. Inoltre, la ginnastica ritmica è apparsa per la prima volta con solo donne in competizione. Nel 1948, le donne gareggiavano in tutte le stesse discipline di sci alpino degli uomini. Nei Giochi Olimpici, il loro ruolo principale dovrebbe essere quello di incoronare i vincitori. Le donne hanno anche gareggiato per la prima volta nella disciplina della sciabola della scherma, con Mariel Zagunis degli Stati Uniti che ha vinto l'oro. Festeggiamo le donne più titolate nella storia dei Giochi. Londra 1908 contava 37 atlete che gareggiavano nel tiro con l' arco , nel tennis e nel pattinaggio artistico . Il salto triplo è stato aggiunto nel 1996, il lancio del martello e il salto con l'asta nel 2000 e la corsa a ostacoli nel 2008. Erika Lechner di Italia ha vinto l'oro dopo Est tedeschi corridori Ortrun Enderlein , Anna-Maria Müller e Angela Knösel presumibilmente riscaldato i corridori sulla loro slitte e sono stati squalificati. Non è impressionante? Skip to main content. Alle Olimpiadi invernali del 1952 tenutesi a Oslo, le donne gareggiarono per la prima volta nello sci di fondo . Pierre de Coubertin , fondatore del Comitato Olimpico Internazionale. Ci sono stati diversi primati nel golf femminile. Sotto la bandiera con i cinque cerchi . Tra il 1928 e il 1936 (Berlino) si inserirono gare femminili per le principali discipline olimpiche. Conseguentemente le Olimpiadi, celebrate ogni quattro anni dal 776 a.C. al 393 d.C., prevedevano una partecipazione limitata ai cittadini greci liberi di sesso maschile. È anche la seconda donna americana in assoluto a ricevere una medaglia olimpica. Qualsiasi modifica alla distanza delle donne per abbinare quella degli uomini avrebbe un impatto sulla tecnica dell'atleta o sul numero di ostacoli nell'evento, o comporterebbe l'esclusione delle donne con passi più brevi. Pierre de Coubertin, il padre delle Olimpiadi moderne, giudicava lo sport femminile «la cosa più antiestetica che gli occhi umani potessero contemplare» e di conseguenza impedì che le donne prendessero parte ai Giochi. Tuttavia, questa regola si applicava solo ai nuovi sport che richiedono il riconoscimento olimpico. Anche il golf è stato aggiunto al programma per la prima volta per le donne dal 1900. Alcuni sport sono esclusivamente per le donne, altri sono contestati da entrambi i sessi, mentre alcuni sport più anziani rimangono solo per gli uomini. Nell’Antica Grecia l’attività sportiva era generalmente riservata ai maschi, di rango aristocratico e fisicamente perfetti. Il CIO è considerato un'autorità potente in tutto il mondo in quanto crea politiche che diventano standard da seguire per altri paesi nell'arena sportiva. ... E anche le donne iniziarono a praticare sport di vario genere. Sebbene sia stata sostenuta l'inclusione di un evento femminile di 50 km, sono state anche proposte proposte per rimuovere completamente l'evento maschile dalle Olimpiadi. Inoltre, a questi Giochi ha debuttato un evento velico specifico femminile, la disciplina 470 femminile . Il 1924 vide l'inizio delle Olimpiadi invernali in cui le donne gareggiavano solo nel pattinaggio artistico . Le Olimpiadi invernali del 1940 che si sarebbero tenute a Sapporo, le Olimpiadi estive del 1940 che si sarebbero tenute a Tokyo, le Olimpiadi invernali del 1944 che si sarebbero tenute a Cortina d'Ampezzo e le Olimpiadi estive del 1944 che si sarebbero tenute a Londra furono tutte cancellate a causa del scoppio della seconda guerra mondiale . Nessuna data è stata data per l'aggiunta dei 10 metri. 169 e succ, Firenze. [2] M. Aiello, Lo sport: breve excursus storico, in: Il mondo dello sport oggi: campo d’impegno cristiano, Pontificio Consiglio per i Laici (ed. Il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) è stato creato da Pierre, Baron de Coubertin , nel 1894 ed è ora considerato "l'autorità suprema del movimento olimpico". Jamie Anderson degli Stati Uniti è stata la medaglia d'argento del big air, vincendo anche l'oro nello slopestysle, diventando la snowboarder più medagliata in quei giochi. L'obiettivo del nostro progetto sono le biografie di donne, le loro opere e le tematiche che le riguardan. Il calcio femminile e il softball hanno fatto la loro prima apparizione ai Giochi del 1996 ad Atlanta, dove i padroni di casa hanno vinto l'oro in entrambi. Le commissioni hanno anche la responsabilità di riferire i loro risultati al Presidente del CIO e al suo consiglio esecutivo. Questa commissione dichiara il suo ruolo di "consigliare [ing] il comitato esecutivo del CIO sulla politica da implementare nel settore della promozione delle donne nello sport". Hanno gareggiato nelle discipline singolare e doppio . Lina Cheryazova dell'Uzbekistan ha vinto la medaglia d'oro, che ad oggi è l'unica medaglia della sua nazione ai Giochi Olimpici Invernali. Tennis e golf erano gli unici sport in cui le donne potevano competere nelle discipline individuali. In occasione delle Olimpiadi invernali del 1976 a Innsbruck, la danza sul ghiaccio è stata aggiunta al programma. ... Nazionali di curling femminile vincitrici alle Olimpiadi; Freestyle. Questo però non impedì loro di organizzare una sorta di olimpiade femminile, iGiochi Erei, che si svolsero forse già parallelamente ai primi giochi maschili. Alle Olimpiadi invernali del 1948 a St.Moritz, le donne fecero il loro debutto nelle discipline di discesa e slalom, avendo gareggiato nella combinata solo nel 1936. Storicamente, la copertura e l'inclusione degli sport di squadra femminili alle Olimpiadi è stata limitata. Ancora oggi non tutte le nazioni accettano la partecipazione delle donne alle olimpiadi. È veramente ancora la discriminazione il problema principale dei rapporti tra uomini e donne? Sono organizzate dal CIO, (Comitato Internazionale Olimpico), in città diverse e con regole precise. La canoa esclude le donne alle Olimpiadi sia per la disciplina sprint che per quella slalom. Questi giochi furono boicottati dall'Unione Sovietica e dai suoi stati satellite. De Coubertin sosteneva che la differente fisiologia della donna e il diverso ruolo nella società la rendevano inadatta all’attività sportiva.[2]. Margaret non ha mai saputo che stavano gareggiando alle Olimpiadi; pensava che fosse un normale torneo di golf e morì senza saperlo. Riprendo queste brevi frasi che fanno intendere la presenza femminile: “Nausicae in mal tolse la palla, e ad una / delle compagne la scagliò: la palla / desviassi dal segno cui valeva, / e nel profondo vortice cadè / “Omero canto VI, trad. Alle Olimpiadi invernali del 1992 ad Albertville, le donne gareggiarono per la prima volta nel biathlon . Le donne hanno gareggiato per la prima volta anche nel canottaggio , partecipando a sei delle otto discipline. Solo 20 degli attuali 106 membri del CIO sono donne. In qualche paese di religione Musulmana le donne non praticano lo sport, o se lo praticano lo fanno solo davanti ad altre donne. Nel corso degli anni, le donne vennero ammesse a un numero sempre maggiore di discipline fino ad arrivare alle Olimpiadi di Londra 2012, dove, con l’introduzione della boxe femminile, non vi sono più sport che non vedano la partecipazione delle donne. Alle Olimpiadi estive di Londra del 1948 , le donne gareggiarono per la prima volta in canoa. I Giochi mondiali femminili del 1926 si sarebbero tenuti a Göteborg, in Svezia. La storia delle donne alle Olimpiadi comincia con un rifiuto. Negli eventi combinati alle Olimpiadi , le donne competono nell'eptathlon a sette eventi, ma gli uomini competono in altri tre eventi nel decathlon . Dal 1996 al 2004 le donne hanno partecipato alla competizione double trap. Ciò significava che tutti gli sport inclusi nel programma olimpico prima del 1991 potevano continuare a escludere le partecipanti di sesso femminile a discrezione della federazione dello sport. Alla gara di ginnastica , la squadra olandese ospitante ha vinto la prima medaglia d'oro per le donne nello sport. Le donne competono anche in tre categorie di peso contro 10 per gli uomini. Nel 1968 in Messico, per la prima volta, l’ultimo tedoforo fu una giovane donna, l’atleta Norma Enriqueta Basilio de Sotelo. Sia gli uomini che le donne eliminano un totale di dieci ostacoli durante le gare ed entrambi i sessi fanno tre passi tra gli ostacoli a livello di élite. Nelle Olimpiadi del 1912, a Stoccolma, le donne furono ammesse anche alle competizioni di nuoto: l’australiana Fanni Duraci vinse i 100 m stile libero eguagliando il tempo realizzato ad Atene (1896) dalla medaglia d’oro maschile. Alle Olimpiadi invernali di Torino 2006 il programma è rimasto invariato. Alle Olimpiadi estive del 1980 tenutesi a Mosca, ha debuttato l' hockey su prato femminile . Le donne hanno gareggiato nei seguenti sport ai Giochi Olimpici. Nonostante questa crescente partecipazione e presenza femminile, c’è chi continua a lamentare discriminazioni, per il fatto che il numero degli atleti uomini è superiore a quello delle donne, come anche perché in alcune discipline ci sono più gare per uomini che per donne e, di conseguenza, il numero di medaglie assegnate ai maschi è superiore a quello destinato alle donne. La squadra perdente dello Zimbabwe ha tirato fuori un grande sconvolgimento, vincendo l'oro, la prima medaglia olimpica della nazione. Il primo anno dei giochi olimpici fu il 776 a.c… Questa disparità nella qualità della copertura per gli sport olimpici femminili è stata attribuita al fatto che il 90% dei giornalisti sportivi sono uomini. Questo evento è stato vinto anche da un'americana, Connie Carpenter . LE DONNE E LE OLIMPIADI Nel 1900, a Parigi, alcune donne riuscirono a "intrufolarsi" nei Giochi e partecipano alle gare di golf e di tennis e di tiro con l’arco. Queste commissioni tengono conferenze durante tutto l'anno in cui diverse persone in tutto il mondo discutono idee e modi per implementare i valori olimpici nella vita delle persone a livello internazionale.