Il genere è commedia e sentimentale. [9], Nel 1998 conduce insieme a Marco Biondi Radiothon,[10] settimana di maratona benefica organizzata da Radio Deejay per la raccolta fondi destinata alla lotta all'Aids.[11]. Film con benedetta-mazzini: tutti i titoli e le novità in vendita online a prezzi scontati su IBS. Durante il film Levante tenta più volte di aver la linea, nel casolare, per il suo telefono cellulare usando il termine "tacche"; infatti nel 1996 la copertura della telefonia mobile era in molti luoghi limitata. E pensare che di motivi per lasciassi andare a ferro vecchio, e ce n'avrebbe avuti parecchi. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 5 gen 2021 alle 00:58. Il cantante spagnolo Enrique Bunbury, con il quale ha vissuto un'importante storia d'amore, ha scritto canzoni a lei ispirate. [3], Un incidente d'auto avvenuto nella notte del 28 luglio 1993[4] la costringe a un anno e mezzo di ricovero ospedaliero e diverse operazioni chirurgiche al ginocchio destro.[5]. Sergio Forconi Osvaldo. E così, in men che non si dica, Levante si innamora perdutamente di Caterina, che però sta vivendo una storia burrascosa con il fidanzato Alejandro, fissato con la caccia; Selvaggia si scopre attratta da Penelope mentre l'impresario delle ballerine Naldone riscopre l'amore con Franca, la barista del paese. Attori. Nel 1997 è "Valeria" nel cast di Tutti giù per terra, regia di Davide Ferrario. La figlia di Mina e il giornalista Virgilio Crocco (1940-1973) è alta 175 centimetri e pesa all’incirca 65 chilogrammi. dal film Il ciclone (1996) Benedetta Mazzini  Isabella vota questa frase: 0 1 2 3 4 5 | Carica un'altra frase celebre di Benedetta Mazzini Secondo alcuni critici è tutta sua … Sempre nel 1996 è fra i protagonisti, insieme a Enzo Iacchetti, Valerio Mastandrea e Marco Giallini, di Da cosa nasce cosa...,[7] Miglior Opera Prima al 50º Festival del cinema di Salerno 1997,[8] primo Film tv scritto e diretto da Andrea Manni. La forte somiglianza con la madre. [1], Per la televisione conduce i programmi musicali Rock Cafè del 1991, Speciale Festivalbar nel 1992[2] e Hotel Babylon nel 1996. È opinionista nelle edizioni 2009 e 2010 del format italiano del talent-show X Factor, trasmesso su Rai 2. A teatro nel 1995 recita in Teppisti[6] di Giuseppe Manfridi, affiancata da Claudia Gerini, e in Capitolo secondo (1999-2000) con Blas Roca-Rey e la regia di Patrick Rossi Gastaldi. Nel 1998 partecipa al film tv Vado e torno di Vittorio Sindoni (1998), con Nancy Brilli, Rodolfo Laganà e Milena Vukotic. A metà degli anni novanta ha modificato il suo nome all'anagrafe aggiungendo il cognome del ramo materno Mazzini, che, senza Crocco, compone il nome con cui è pubblicamente conosciuta. Trailer non dispotibile. She is an actress, known for The Cyclone (1996), We All Fall Down (1997) and Linea di confine (2005). Benedetta cresce a Lugano e dal 1989 ottiene la cittadinanza svizzera. FILMOGRAFIA. Levante Quarini (Leonardo Pieraccioni) è un giovane contabile della Toscana che vive il suo infelice rapporto con le donne. biografia di benedetta mazzini Tra i suoi film come interprete, ricordiamo: Panni sporchi (1998), DA COSA NASCE COSA (1997), Il ciclone (1996), Tutti giù per terra (1996), Elenco di tutti i film disponibili in dvd di Benedetta Mazzini, acquistabili direttamente on-line a prezzo speciale. Mai un colpo di tosse, un filo di ruggine, una sbandata fuori posto, niente. Nelle versioni successive andate in onda in TV o in altre edizioni home video è stata sostituita da un brano strumentale per questioni di diritti d'autore non pagati. Lorena Forteza Caterina. Pubblicamente dedicatale è una trilogia risalente al periodo in cui il cantante era leader del gruppo rock Héroes del Silencio: Bendecida I, Bendecida II e La chispa adecuada (Bendecida III). Figlia della cantante Mina e del giornalista Virgilio Crocco, è cresciuta prevalentemente a Lugano e nel 1989 ha ottenuto la cittadinanza svizzera. Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 1 gen 2021 alle 17:18. La pellicola verrà trasmessa attorno alle 21:41 ed è diretta da Leonardo Pieraccioni, alla guida del cast. Paolo Hendel Pippo. Nel frattempo, non vedendo arrivare nessuno, l'agriturismo cede le camere prenotate e il gruppo spagnolo, ritrovandosi senza alloggio, chiede ospitalità alla famiglia, portando scalpore, novità e il segnale della televisione e del telefono mobile. Il videoclip del brano del 2020 Ciclone di Takagi & Ketra con Elodie si ispira dichiaratamente a questo film e vede la partecipazione di Sergio Forconi che riprende il ruolo di Osvaldo, Francesco Mandelli nel ruolo che fu di Massimo Ceccherini ed Elodie in quello di Lorena Forteza; presente anche una comparsata dello stesso Leonardo Pieraccioni. Trama. “Il ciclone, quando arriva, 'un t'avverte. Nel 2013 inaugura il suo sito internet dedicato ai safari personalizzati, con un occhio particolare per la Namibia: Wild Places Safaris[19]. Il motorino utilizzato nel film è un Motobecane 50V Type Luxe del 1979. Il ciclone (Leonardo Pieraccioni, 1996).. Levante Quarini (Leonardo Pieraccioni) passa a trovare la sorella Selvaggia (Barbara Enrichi) in Farmacia e si ferma a chiacchierare con la sua fidanzata Isabella (Benedetta Mazzini).. Dopo un ruolo televisivo nella miniserie svizzera Linea di confine (2005), diretta da Massimo Donati e da Alessandro Maccagni per la RTSI, torna in teatro con Bigodini, di Matteo B. Bianchi e Roberto Piana, a fianco di Mauro Coruzzi, in arte Platinette. benedetta mazzini elenco dei film con protagonista benedetta mazzini. [14] Dal gennaio al giugno 2010 conduce con Davide Dileo (tastierista dei Subsonica), la trasmissione radiofonica Coppia aperta su Rai Radio Due con doppio appuntamento settimanale. [21] Benedetta Mazzini, Actress: Il ciclone. [12] Mario Monicelli la chiama a far parte del cast di Panni sporchi (1999). Ordina per: Titolo. . Al matrimonio tra Naldone e la barista segue l'inizio di una nuova vita in Spagna dello stesso Levante, che continuerà il suo lavoro di contabile e avrà anche un figlio con Caterina, cui darà il nome del nonno, Gino, a cui era molto legato. È un'attrice, nota per Il ciclone (1996), Tutti giù per terra (1997) e Linea di confine (2005). Benedetta Mazzini. Alessandro Haber Naldone. Uscito nelle sale a dicembre 1996, il film Il ciclone ha conquistato subito il pubblico e la critica ottenendo un enorme successo. Queste canzoni vennero inserite anche nella tournée-evento per la quale il gruppo eccezionalmente si riunì nel 2007, nella quale la stessa canzone faceva da intro. ... Corinna Locastro, Giuliano Grande, Pilar Marin, Gianni Ferreri, Lorena Forteza, Natalia Estrada, Benedetta Mazzini ; Programmazione TV. Con Leonardo Pieraccioni, Lorena Forteza, Tosca D'Aquino, Massimo Ceccherini, Paolo Hendel. screenshots di Il ciclone. Benedetta Mazzini, pseudonimo di Benedetta Crocco (Milano, 11 novembre 1971), è un'attrice, conduttrice televisiva e conduttrice radiofonica italiana naturalizzata svizzera. Benedetta Mazzini was born on November 11, 1971 in Milan, Lombardy, Italy as Benedetta Crocco. Natalia Estrada Penelope. Molti i progetti lavorativi a cui ha fatto parte, tra cui anche il video musicale della canzone Adesso è facile che gli Afterhours hanno cantato in coppia con la madre Mina. Massimo Ceccherini Libero. Il cantante spagnolo Enrique Bunbury, con il quale ha vissuto un'importante storia d'amore, ha scritto canzoni a lei ispirate. E a te 'un ti resta che rimanere lì, bono, bono a guardare e a capire che se 'un fosse passato , sarebbe stato parecchio, ma parecchio peggio.” Il suo lavoro consiste nel tenere la contabilità di molte attività del paese, tra cui quella del negozio di alimentari e quella della simpatica erborista di origini napoletane Carlina, ex compagna di scuola e da sempre innamorata di lui. Tornati in albergo, Caterina e il fidanzato Alejandro litigano furiosamente e si lasciano. Il ciclone è un film del 1996 diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni.con Laura Torrisi.

Christopher Nolan, Mit Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 3 lug 2020 alle 22:14. ... DVD Il ciclone (mymonetro: 3,20) Un film di Leonardo Pieraccioni. http://espertiafrica.it/documents/chi-dic2010.pdf, Pauroso schianto, ferita la figlia di Mina, Benedetta Mazzini: tutto ma non toglietemi Mina - Società e Costume - La Provincia di Lecco - Notizie di Lecco e Provincia, http://www.blackmailmag.com/Intervista_ad_Andrea_Manni.htm, Telefonata di Mina a Radiothon 98 - Radio Dee Jay - YouTube, http://www.adnkronos.com/Archivio/AdnAgenzia/1998/01/23/Spettacolo/RADIO-TORNA-RADIOTHON-RADIO-DEEJAY-PER-LA-LOTTA-ALLAIDS_171600.php, Vado e torno (film 1998) - Movieplayer.it, Benedetta Mazzini e Afterhours nel nuovo video di Mina, Benedetta Mazzini e Boosta: ora siamo in Coppia Aperta, Associazione AIEA. Inizia la sua carriera nel mondo dello spettacolo come modella all'età di diciotto anni. Il suo esordio cinematografico è nella commedia di Leonardo Pieraccioni Il ciclone (1996) dove interpreta il ruolo di Isabella, la farmacista lesbica fidanzata con Selvaggia (interpretata da Barbara Enrichi), sorella del protagonista Levante (interpretato da Pieraccioni). Quando va in onda in TV? Levante Quarini è un giovane ragioniere che vive la sua quotidiana routine di provincia, insoddisfatto del suo rapporto con le donne. Tosca D'Aquino Carlina. Benedetta Mazzini Condividi. Sabato 26. Benedetta Mazzini farmacista. Toscana, giugno 1996. Nel 1995 ha duettato con la madre nella cover di More Than Words degli Extreme: il brano è incluso nel disco Pappa di latte.[22]. Il Ciclone è il film che Italia 1 propone per la sua prima serata di oggi, sabato 26 dicembre 2020. [17], collabora con National Geographic e scrive lunghi reportage sul settimanale italiano Vanity Fair. Una sera, il cartello che indica dove si trova l'agriturismo Arcobaleno cade: così, un pullman con un gruppo di ballerine di flamenco e l'organizzatore di spettacoli Naldone, giunti per un recital in città, si ferma al casolare invece che all'agriturismo. Ma quando va in onda in TV il film Il ciclone con Pieraccioni?La data della replica è fissata per martedì 14 aprile 2020 su Italia 1 a partire dalle ore 21:20 circa.. Di cosa parla Il ciclone? https://www.thesocialpost.it/2019/08/03/benedetta-e-massimiliano-figli-mina Nel maggio 2012 partecipa al videoclip ufficiale della canzone Il pretesto (rilettura in versione italiana di Comment te dire adieu di Françoise Hardy) di Peppi Nocera, realizzandone inoltre le coreografie.[18]. Il casolare in cui abitano i protagonisti del film si trova nei pressi di Laterina[1], paesino immerso nelle campagne toscane in provincia di Arezzo, mentre le scene all'interno del paese sono state girate nei borghi di Poppi e Stia, entrambi comuni della vallata del Casentino. Benedetta Mazzini è nata l’11 novembre 1971 sotto il segno dello Scorpione. [12] Mario Monicelli la chiama a far parte del cast di Panni sporchi (1999). Levante allora coglie al volo l'occasione e porta Caterina in giro per Firenze: i due si baceranno per tutta la notte, ma la mattina Caterina viene accompagnata alla stazione dove prende il treno che la porterà all'aeroporto e successivamente in Spagna. Nel frattempo la compagnia si stabilisce all'hotel Cavour di Firenze; si ritroveranno per una cena al ristorante Beatrice e, per trovare un'accompagnatrice a Levante, Selvaggia porterà Carlina che, dopo aver alzato il gomito, darà il meglio di sé inventando rapporti mai avvenuti con Levante, portando lo scompiglio e suscitando incredibile vergogna per l'uomo. maggior incasso nella storia del cinema italiano, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Il_ciclone_(film)&oldid=117751116, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo, La voce di Gino, nonno di Levante, è quella di, Nella scena in cui Libero cerca di captare il segnale del televisore, si intravede la sigla del programma televisivo serale, Nella scena dell'arrivo delle ballerine di flamenco al casolare della famiglia Quarini, Levante cita l', Nel film viene citata la Grande Cometa del 1996: la, Nella scena in cui si vede che Levante e Caterina escono per tutta la notte, si scopre che a entrambi piacciono le bruschette, che, secondo Pieraccioni, in Spagna verrebbero chiamate. Il film ha incassato complessivamente oltre 75 miliardi di lire nelle sale cinematografiche, record nella stagione cinematografica 1996/1997[2] e risultando il diciottesimo maggior incasso nella storia del cinema italiano. Barbara Enrichi Selvaggia. Leonardo Pieraccioni Levante. [21] Il titolo della trilogia è il risultato della traduzione del nome proprio dell'attrice dall'italiano allo spagnolo. È conduttrice e autrice del programma Africa Benedetta (Rai 5, 2010), una docu-fiction sui suoi viaggi nel continente africano in compagnia di personaggi famosi: Enzo Iacchetti, Davide Dileo, La Pina, Marco Cocci, Max Gazzè. Questo motorino serie Lux, immatricolato 1979, è l'orgoglio della mia vita. Ho pensato molte volte di non farcela e poi ne sono sempre uscita. Benedetta Mazzini è nata l'11 novembre 1971 a Milano, Lombardia, Italia come Benedetta Crocco. Luogo di nascita: Milano, Italy Data di nascita: 11/11/1971 Benedetta Mazzini Crocco, figlia Mina: la donna decise di aggiungere il cognome della madre a quello del padre. Non so se riuscirei a sopravvivere alla morte di mia madre, ma, per il resto, penso che potrei superare tutto.». [22]. [15] Trasmissione ripresa nel settembre 2010 con un solo appuntamento settimanale, per poi concludersi nel dicembre dello stesso anno.[16]. La scena originale è reperibile su internet grazie agli utenti che l'hanno estrapolata dalle vecchie VHS. Figlia della cantante Mina e del giornalista Virgilio Crocco, cresce prevalentemente a Lugano e nel 1989 ottiene la cittadinanza svizzera. 21:40. Trailer. Ho imparato a non avere paura. Ha un fratello, maggiore di otto anni, Massimiliano, figlio dell'attore Corrado Pani, ed è zia di due nipoti: Axel, nato nel 1986, ed Edoardo nato nel 2004. Passa, piglia e porta via . Nel 1995 ha duettato con la madre nella cover di More Than Words degli Extreme: il brano è incluso nel disco Pappa di latte. Nel corso della serata irrompe pure Isabella, visibilmente arrabbiata con Selvaggia, tanto da scatenare una scenata di gelosia. Amante dei viaggi, è una degli specialis member di AIEA (Associazione Italiana Esperti d'Africa). Benedetta Mazzini was born on November 11, 1971 in Milan, Lombardy, Italy as Benedetta Crocco. 1996 - Il ciclone - Attore - Isabella; 1996 - Tutti giù per terra - Attore - Valeria; 1997 - DA COSA NASCE COSA - Attore - Francesca Majani; 1998 - Panni sporchi - Attore - Tiziana; Cerca nel cinedatabase. Voluntourism, integrazione del volontariato nel turismo, Peppi Nocera rilegge 'Pretesto' con Benedetta Mazzini, boom su YouTube, Benedetta Mazzini: «Preferisco una risata a un bacio» / People / Archivio Grazia - GraziaMagazine.it, Mina & Benedetta Mazzini - More than words (Pappa di latte 1995) - YouTube, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Benedetta_Mazzini&oldid=117671910, Conduttori televisivi italiani del XX secolo, Conduttori televisivi italiani del XXI secolo, Template Webarchive - collegamenti all'Internet Archive, Voci biografiche con codici di controllo di autorità, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo.