Italia agli Europei di calcio: le squadre mai battute dalla nazionale. 2012 Al 78′, arriva il pareggio inglese: azione di Bell sulla destra che fa partire un forte tiro da dentro l’area tedesca. Hemlyn riceve un passaggio da Banks, ma scivola e perde il pallone che arriva a Hoeness. Il tabellino di Italia-Svezia 3-0, gara disputata il 09/10/1971, competizione Qualificazioni Europei. 2008 GLIEROIDELCALCIO.COM (Massimo Prati) – Le fasi finali dei Campionati Europei di Calcio del 1972 furono giocate in Belgio. Il primo reale pericolo, per la porta tedesca, si registra intorno al quarto d’ora della ripresa, quando il terzino inglese Hughes Hemlyn prende la traversa con un tiro dalla sinistra. Calcio Maglie Magliette Ufficiali Retrofootball Squadre nazionali € 59.95 Maglia bianca del Belgio, con la quale la Nazionale belga eliminò l’Italia nei quarti di finale degli Europei del 1972. Il terzo gol di Müller è splendido perché arriva a termine di una doppia triangolazione. La palla giunge così a Van Himst che, libero sul lato opposto, a pochi metri dalla linea di porta, deve solo metterla dentro. Marcatori: 24’, Müller; 71’, Müller, 83’, Polleunis. Riserve: Sanders, Van Binst, Teugels, Thio. GLIEROIDELCALCIO.COM (Massimo Prati) – Le fasi finali dei Campionati Europei di Calcio del 1972 furono giocate in Belgio. 07/02 - Giochi Olimpici; 07/03 - Campionati del Mondo; 20/01 - Campionati Europei; Sci-Ghiaccio - Altri Sport. Corner dalla destra dei russi, un giocatore ungherese libera con un colpo di testa, la palla arriva fuori dall’area, nei pressi di Konkov e il centrocampista sovietico segna con un tiro al volo davvero bello. Maier; Beckenbauer (capitano), Breitner, Schwarzenbeck; Netzer, Wimmer, Hoeness; Kremers, Müller, Heynckes. Italia: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Bertini (46’ F. Capello), Spinosi, Cera, Mazzola, Benetti, Boninsegna, De Sisti, Riva. Nel match di Milano, secondo le cronache, i belgi misero in evidenza un gioco più rapido, soprattutto nella zona centrale del campo. Al 53′ sono invece i sovietici a portarsi in vantaggio. Da qui, in poi, le partite furono “secche”: senza andata e ritorno. L'italia si presenta da campione in carica, ma il 4-1 subito dal Brasile nei Mondiali messicani di due anni prima, ne aveva ridimensionato le ambizioni. Europei 1972 Paese ospitante: Belgio Squadra Campione: Germania Ovest Capocannonieri della fase finale: 4 gol Muller (Germania Ovest) La finalissima - Bruxelles, 18 giugno 1972 GERMANIA OVEST-URSS 3-0 RETI: 27' Muller (G), 52' Wimmer (G), 58' Muller (G) Gagliardetti da calcio da collezione milan, Carte collezionabili football americano stagione 1972, Biglietti da calcio da collezione milan, Carte collezionabili calcio 1998 Tottenham Hotspur, Carte collezionabili calcio 1996 Tottenham Hotspur, Calcio Milan a Maglie da calcio indossate o autografate da collezione, La Germania vinceva così gli Europei e scaldava i motori per la vittoria mondiale del 1974. Nel prosieguo della sua azione Müller punta subito la porta dei russi e sembra quasi non curarsi di dove è la palla (ormai è oltre la tre quarti dei russi). In panchina: Abramov, Matvienko, Muntyan, Pilguy. Figurarsi il calcio, ormai appannaggio completo dei Paesi dell’Est. 1984 Ma, ai fini delle qualificazioni, quel match tra spagnoli e nord irlandesi fu ininfluente: in effetti, l’Unione Sovietica, capolista di quel girone, aveva già staccato il biglietto per Bruxelles. Le qualificazioni al campionato europeo di calcio 1972 furono giocate da 32 nazionali divise in otto gruppi da quattro squadre. Il Belgio, che aveva pareggiato l'andata per 0-0, si qualifica alle semifinali. Triangolazione che lui stesso aveva iniziato a centrocampo. Con questa maglia i tedeschi vinsero gli Europei del 1972 con il capocannoniere Gerd Muller, autore di due gol nella semifinale contro il Belgio e di altri due nella finale contro l’URSS. Al 52′, il numero sei della Manschaft, Herbert Wimmer, raccoglie un passaggio di Netzer nell’area dei russi e batte il portiere sovietico con un tiro basso e angolato che entra alla sua sinistra. Reti: 23’ Van Moer, 71’ Van Himst, 86’ Riva su calcio di rigore. Campionati Europei – Segui LIVE su Eurosport l'incontro di Calcio tra Germania e Russia. Arbitro: William J. Mullan (Scozia) I due gironi della fase finale prevedevano le seguenti squadre: Cecoslovacchia (campione in carica), Germania Ovest, Grecia ed Olanda il primo, Italia, Inghilterra, Spagna e Belgio il secondo. Non era in generale un grande momento per il calcio spagnolo ed infat… Marcatori: Lambert, 24’; Van Himst 28’; Kű, 53′. Iscriviti alle nostre novità e offerte. Al 24′, la Germania passa in vantaggio: Günter Netzer fa un bel lancio dalla tre quarti di destra verso il centro dell’area avversaria e Gerd Müller segna di testa anticipando il portiere Piot. L’arbitro, però, è di parere diverso e assegna il rigore. Mi riferisco a Francesco Barracato, noto col nome d’arte di Frédéric François. 1972 Come da foto. Alla fine, gli ungheresi riescono a segnare il gol del due a uno, grazie ad un rigore trasformato da Kű, al 53′, con un’esecuzione da manuale: tiro basso, potente, angolato (il portiere belga non prova neanche a pararlo). La partita è in programma il 18 giugno 1972 alle 16:00. BELGIO-UNGHERIA 2-1. L’attaccante tedesco, avanza di un paio di metri e poi fa partire un tiro potente. PER LA SPEDIZIONE: Si spedisce per Piego di Libri Raccomandato.La posta 4 e posta 1 sono poco affidabili, spesso la posta non viene recapitata. Questi rimette la palla nel centro dell’area sovietica, dove Müller si era appena accentrato e inserito. Il centravanti tedesco è bravo, ancora una volta, ad anticipare il portiere belga e a mettere in rete con un tiro basso e preciso. E’ il momento della Polonia, che si impone sull’Ungheria (2-1) grazie a una formazione di gran talento, con le strepitose ali Gadocha e Lato, e il regista-finisseur Deyna (9 reti). Müller, poco oltre il cerchio del terreno di gioco, leggermente decentrato sulla sua destra chiede e ottiene uno scambio a seguire con Heynckes. Ci fu però il caso di una partita del gruppo 4 giocata il 16 febbraio del 1972, tra Spagna e Irlanda del Nord. 2000 Ecco il 1972… 1996 Maglia 100% cotone per veri appassionati del calcio vintage. Il suo record di gol ha resistito fino agli anni 2000, battuto prima da Eden Hazard e più recentemente da Romelu Lukaku, mentre il suo record di presenze durò più di diciassettenne anni, essendo stato battuto da Jan Ceulemans nell’agosto del 1989. Il secondo gol tedesco è di fatto la svolta della partita: passano un paio di altri minuti e per la Germania arriva il terzo gol. Maglia 100% cotone per veri appassionati del calcio vintage. GLIEROIDELCALCIO.COM (Massimo Prati) – Le fasi finali dei Campionati Europei di Calcio del 1972 furono giocate in Belgio. L'italia si presenta da campione in carica, ma il 4-1 subito dal Brasile nei Mondiali … Breitner, Schwarzenbeck, Beckenbauer e Höttges. I belgi si portano in vantaggio verso il 20′: l’ala destra del Belgio, Léon Semmeling, subisce fallo da parte di Giacinto Facchetti in un punto intermedio tra bandierina del corner e area italiana. 2021 Detto questo, possiamo tornare alla finalina del 1972 e sottolineare come quel giorno, oltre a quella di Van Himst, fu notevole anche la prestazione di Lambert, autore del primo gol, al 24′: bello il suo controllo di destro dal limite, il suo dribbling di un ungherese e la conseguente incursione in area avversaria. Europei di calcio ed Olimpiadi verranno recuperati quest'anno dopo essere saltati nel 2020 a causa del Covid; a fine gennaio grande appuntamento in Italia, con i mondiali di sci a Cortina I due grandi eventi sportivi del 2021 avrebbero dovuto tenersi nel 2020, ma la pandemia ha provocato il rinvio di un anno di Olimpiadi ed Europei di calcio. In seguito, verso il finale, e più precisamente all’85’, i magiari sbagliano anche un rigore con Zámbó. Il Belgio, poi, mantiene il doppio vantaggio per quasi tutto il resto del match. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. La selezione belga, a parte due giocatori del Bruges (Vandendaele e Lambert), in pratica era una squadra mista tra Anderlecht e Standard Liegi, con cinque elementi del primo club (Heylens, Martens, Dockx, Van Himst, Verheyen) e quattro del secondo (Piot, Thissen, Semmeling, Van Moer). Infatti, il pareggio dura solo pochi minuti. I Campionati Europei del 1972. Il campionato europeo di calcio 1972 (in francese: Championnat d'Europe de football 1972, in fiammingo: Europees kampioenschap voetbal 1972, in inglese: UEFA European Football Championship 1972 ), noto anche come UEFA Euro '72 o Belgio '72, fu la quarta edizione del Campionato europeo di calcio, la cui fase finale a quattro si tenne in Belgio . Per me, ragazzino che non aveva ancora compiuto nove anni, ignaro di quella tragedia, il Belgio era il paese dove proprio il figlio di due emigrati italiani era diventato un cantante famoso: parlo di Adamo, di Salvatore Adamo. Europei 2000 di calcio - Raiuno europei 2000 di calcio, raiuno. È lo stesso Semmeling a battere il calcio di punizione: cross sul secondo palo e colpo di testa vincente di Wielfried Van Moer. Specializzazione in Scienze dell’Informazione e della Comunicazione Sociale e Interculturale. Diciamo subito che per un giocatore belga in particolare, quella partita fu memorabile. Per quest’ultima partita fu necessario quindi fare uno spareggio. Poi, sulla respinta di Rudakov, altro tiro di un ungherese, ma la traiettoria finisce sul palo esterno della porta dei russi e la palla va fuori. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Terminate queste divagazioni, per così dire canore, possiamo chiudere la parentesi musicale e tornare ai campionati europei. Le vincitrici di ogni gruppo si giocarono i quarti di finale per accedere alla fase finale. Infatti, per i magiari sono molte le occasioni sprecate. Quando parlare del Genoa è come parlare di Genova”, edito nel 2017 dalla Nuova Editrice Genovese; di un lavoro di ricerca storica intitolato "Gli Svizzeri Pionieri del Football Italiano", Urbone Publishing, 2019 e "Rivoluzione Inglese. La storia degli Europei di calcio è iniziata nel 1960, partendo dall’idea di un dirigente di lunghe e lungimiranti vedute come Henry Delaunay. Piot; Heylens, Dolmans, Thissen, Martens (Polleunis 70′); Vandendaele, Semmeling Verheyen; Dockx, Lambert, Van Himst (capitano). Alle fasi di qualificazione avevano partecipato 32 squadre: Albania, Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Galles, Germania Est, Germania Ovest, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Scozia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria, Unione Sovietica. Al 25′, infatti, Netzer colpisce la traversa della porta tedesca con un tiro di oltre una ventina metri dalla sinistra. Francobolli Ungheria - Tematica Sport, calcio, minifoglio Europei 1972 nuovo molto fresco ed ottimamente conservato. Perfetto! È, questa, una fase di gioco caratterizzata da continui capovolgimenti di fronte e si intuisce come la sorte può giocare a favore o a sfavore dell’una o dell’altra squadra in qualsiasi momento. Poco dopo l’Inghilterra prende una seconda traversa con un tiro cross dalla destra. La punta tedesca non si fa scappare l’occasione e segna con un tiro alla destra del numero uno inglese. UNGHERIA Géczi; Fábián, Páncsics, Péter Juhász, Bálint; Szőke, Kocsis (Dunai 60′), Kű, István Juhász; Bene (capitano) (Albert 60′), Zámbó. Quella che si è svolta in Francia nel 2016 è stata la quindicesima edizione dei Campionati europei di calcio, la terza che disputata in terra francese. BELGIO Piot; Heylens, Dolmans, Thissen, Polleunis; Vandendaele, Semmeling Verheyen; Dockx, Lambert, Van Himst (capitano). Calcio Maglie Magliette Ufficiali Retrofootball Squadre nazionali € 59.95 Maglia bianca del Belgio, con la quale la Nazionale belga eliminò l’Italia nei quarti di finale degli Europei del 1972. Commento document.getElementById("comment").setAttribute( "id", "a6c911ae9d8e6790e3addb53084e97ee" );document.getElementById("a594a1a135").setAttribute( "id", "comment" ); Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Reti: 24’ Gerd Müller 0-1, 71’ Gerd Müller 0-2, 83’ Odilon Polleunis 1-2. Quella Germania Occidentale era semplicemente stratosferica. Ma dopo il due a uno, il risultato non cambia più e l’Italia è eliminata dagli Europei, con grande tristezza degli emigrati italiani, che immagino essere stati presenti nello stadio a Bruxelles. Il centrocampo dei russi vedeva Kolotov in mezzo con Troshkin e Konkov ai lati. [LIVE] Segui il risultato Manzanese Calcio Chions 1972 in diretta della partita con il nostro Livescore Calcio. Risultati fase finale Euro 1972 Semifinali. Da sinistra: l'italiano Causio e il belga Dockx nel turno di andata dei quarti di finale, 29 aprile 1972. Dicembre ’72 … Beckenbauer e il Pallone d’Oro, Mauro Bellugi: “Il Covid mi ha tolto anche la gamba con cui feci gol al Borussia”, Paolo Rossi, simbolo di un’Italia che aveva ancora una grande storia da raccontare, Lionello Manfredonia e la traiettoria sbilenca, I Galletti: breve storia dello stemma e dei gagliardetti del Bari, Juninho Fonseca: “Ho la maglia di Paolo Rossi indossata durante Italia – Brasile 1982”, 26 dicembre 1973 – A Johan Cruijff il Pallone d’Oro, Copyright © 2019 | GliEroidelCalcio.com testata giornalistica registrata Tribunale di Roma - N° 90/2019 del 20-06-2019 Direttore Responsabile Federico Baranello | Editore Associazione Culturale Calcio, Cultura e Società | info@glieroidelcalcio.com Sito aderente al Network OK!News24.it - Sindimedia Srl P.I 06259740485 | Privacy Policy | Cookie Policy, Fai clic per condividere su Facebook (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su Twitter (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per condividere su LinkedIn (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su WhatsApp (Si apre in una nuova finestra), Fai clic per condividere su Telegram (Si apre in una nuova finestra), Fai clic qui per stampare (Si apre in una nuova finestra). L’Italia di Valcareggi aveva in buona parte la rosa vicecampione del mondo di due anni prima: Albertosi, Burgnich, Facchetti, Rosato, Cera, Bertini, Domenghini, Mazzola, De Sisti e Riva. Gordon Banks intuisce la traiettoria e riesce a deviare, ma il pallone tocca il palo alla sua destra ed entra lo stesso: Germania Inghilterra due a uno. 14 giugno 1972, Anversa. Allenatore: R. Goethals. Solo all’86’, Riva accorcia le distanze, realizzando un rigore. Da sinistra a destra, a difesa del portiere tedesco, c’erano infatti: GLIEROIDELCALCIO.COM (Massimo Prati) – Le fasi finali dei Campionati Europei di Calcio del 1972 furono giocate in Belgio. 2016 I rossoneri di Pioli attaccano la mitologia: nel mirino c’è la striscia realizzata tra il ‘72 e il ‘73 I primi che mi vengono in mente sono: Sepp Maier, Paul Breitner, Franz Beckenbauer e Gerd Müller. Torna alla stagione. Cominciamo dal girone “azzurro”… L’Italia esordì contro la Spagna a Milano e quella nazionale spagnola di allora non era minimamente paragonabile alla fortissima squadra di oggi. GERMANIA OVEST: Maier; Beckenbauer (capitano), Breitner, Schwarzenbeck, Höttges; Netzer, Wimmer, Hoeness (Grabowski 59′); Kremers, Müller, Heynckes. Il dettaglio dei risultati delle qualificazioni agli Europei di Belgio 72. Rudakov; Dzodzuashvili, Troshkin, Kaplichni, Istomin; Khurtsilava (capitano), Kolotov, Baidachny, Konkov; Banishevskiy (Nodia 70′), Onischenko. Poco dopo la Germania passa in vantaggio. Torna alla stagione. Infine, l’attacco era composto Baidachny a sinistra, Banishevskiy al centro e Onischenko a sinistra. L’indole verso un torneo che mettesse una di fronte all’altra le migliori squadre nazionali del Vecchio Continente, però, non è stata inizialmente delle migliori. Molti anni dopo mi è capitato di scoprire che esiste anche un secondo caso di cantante italo-belga figlio di emigrati siciliani. 2004 Le immagini di repertorio sono di pessima qualità, ma sembra che l’intervento del capitano inglese sia regolare e comunque effettuato fuori dall’area (almeno questo è quello che sembra a me).