L'apprendimento degli adulti. Oggi, la tecnologia mette a disposizione diverse opportunità per praticare l’apprendimento continuo, anche a distanza. La costanza di grandezza è data dalla tendenza automatica a compensare le variazioni di grandezza, dell'immagine retinica provocata da variazioni di: distanza, 10. Nel condizionamento operante, i modi per indurre a mostrare esplicitamente i comportamenti, appresi per osservazione sono: le ricompense, 16. L'apprendimento può essere definito in modo completo come: un processo esperienziale che, produce comportamenti stabili, realizzati in modo autonomo, 01. 13. Le narrazioni sul sé possono essere: chiuse/aperte, 07. Si parla di configurazioni instabili quando: Sono possibili due organizzazioni, 13. L'impressione soggettiva, immediata, semplice che corrisponde ad una data intensità dello stimolo. Lo stile dipendenza/indipendenza dal campo di Witkin indica: la tendenza a cogliere la struttura del, 06. La sintassi studia: le regole che determinano la combinazione di frasi e parole, 25. Il networked flow: è uno stato raggiunto attraverso 6 passaggi successivi, 05. Ma la domanda che ci si pone è la seguente: La tecnologia come ha cambiato l’apprendimento a scuola? Nel condizionamento operante si parla anche di modellamento: esso consiste nell'addestramento di soggetti all'acquisizione di modi di comportamento nuovi e particolarmente complessi in maniera progressiva e per approssimazioni successive. Uno strumento di misurazione è valido quando: Misura la variabile che dichiara di esaminare. Esiste anche il rinforzo negativo, quando a una determinata risposta viene fatta seguire una punizione (per esempio, nel caso degli animali una scossa elettrica). 2. 01. Quali dei seguenti elementi rientrano nel pensiero narrativo: dimensione interpretativa ed episodica, 02. La costruzione dei modelli mentali implica la capacità di derivare altre entità mentali a partire da. La felicità: è prodotta dal significato che diamo alle cose che facciamo, dall’atteggiamento positivo, 06. Le emozioni negative: quando sono intense, prolungate e ricorrenti possono incidere sulla salute e il, 04. Nel condizionamento operante è fondamentale dunque il concetto di rinforzo: come è facilmente intuibile l'apprendimento avviene in tempi più rapidi quanto più i rinforzi sono maggiori, inoltre perché la presentazione del rinforzo sia efficace deve esserci una forte continuità temporale tra il comportamento e lo stimolo rinforzante (in caso contrario il soggetto vedrebbe le due componenti come scollegate tra di loro, e non verificherebbe di conseguenza nessun apprendimento). Guardando in rapida sequenza molte immagini di un gattino, alla piccola Maria sembra di vederlo. Le concezioni dell'apprendimento sono state studiate da: Approccio Culturale - intersoggettivo, 04. Marianna ricorda quando a 5 anni è caduta dalla bicicletta e si è rotta una gamba. 21. Il sorriso indica disponibilità a cooperare ed è un promotore dell'affinità relazionale con funzione, 05. Non è vero che la comunicazione seduttiva: è una, diretta, allusiva e evocativa. Tra i processi attentivi possiamo citare: shift attentivo, fuoco attentivo, 04. Secondo Candy, le dimensioni dell'apprendimento auto-diretto sono: autonomia personale, autogestione dell'apprendimento, controllo, realizzazione indipendente dell'apprendimento, 02. Quale dei seguenti non è un limite delle indagini attraverso questionari? comunicative, mediando le relazioni tra individuo e ambiente. I percorsi evolutivi di linguaggio e CNV variano su tre dimensioni digitale, denotativa, arbitraria vs. 21. Le dimensioni costitutive dei Serious Games sono: simulazione, apprendimento, gioco, 06. (Mode La fissazione oculare è: Uno sguardo prolungato tra due persone, 06. 13. A quale processo si può imputare il fatto che vedendo più e più volte un film si potrebbe finire per, 02. Apprendimento: L'apprendimento si verifica quando una variazione significativa delle condizioni ambientali (Stimolo) determina una modificazione reale (che permane nel tempo) del comportamento (Risposta). 06. Rispetto agli aspetti semantici, i modelli mentali: sono analogici, 08. Secondo Shannon, la comunicazione è: trasmissione di informazioni, 13. La comunicazione seduttiva si fonda: sull'implicito, 10. Le competenze relazionali di base per l'apprendimento cooperativo sono: vero. Secondo l'ipotesi di Sapir-Whorf: in funzione della lingua parlata, nella comunità culturale alcuni, 23. La Psicologia della Gestalt è rappresentata da:Wertheimer, Koffka e Köhler, 03. La semiotica studia i processi di: significazione, 12. Tra le regole dell'introspezione di Wundt c'è: la stessa osservazione deve poter essere ripetuta, 08. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! 07. Un evento è considerato stressante: entrambe le opzioni proposte, 07. Nel modello sistematico di Bronfenbrenner, «attività molari» sono: tutte le opzioni proposte, 03. 04. E' la definizione della comunicazione: seduttiva, 08. Lo scaffolding si basa su un modello dell'apprendimento: basato sulle operazioni, 18. Ecco come iscriversi.Obiettivi. Quando in una ricerca vengono presi accorgimenti tali da escludere che i dati raccolti siano viziati. Secondo Cartesio: corpo e mente si influenzano reciprocamente, 05. L'affermazione «I pesci in cattività hanno bisogno di acquari spaziosi e attrezzati» rientra nelle, 02. vengono valutati rispetto al grado di rilevanza e pertinenza per gli interessi dell'individuo. 01. Il numero di vittorie della squadra di calcio del cuore, 01. vedono la docente andare verso la finestra, i ragazzi sono agitati. Nella procedura a doppio cieco: Chi codifica e tabula le risposte raccolte dai questionari non è a. 12. Le concezioni dell'apprendimento sono state studiate da: Approccio Fenomenografico - soggettivo. 02. Il benessere soggettivo: tutte le opzioni propsote, 01. La definizione dello stile di pensiero mira a: potenziare e ampliare le strategie, 06. Nel modello sistematico di Bronfenbrenner, le modificazioni di ruolo/situazione che hanno luogo nel, corso della vita sono: Transizioni ecologiche, 02. Questa tecnica mnemonica, più che un trucco mentale volto a memorizzare concetti e nozioni, prevede di sfruttare il fisiologico funzionamento della mente per massimizzare l’apprendimento. 05. Secondo Magolda, la messa in discussione dell'idea dell'autorità come unica fonte del sapere e la, valorizzazione delle opinioni individuali caratterizzano la visione: visione indipendente, 03. Secondo Searle, l'intenzione collettiva richiede: la predisposizione alla cooperazione, 13. Una delle caratteristiche della scuola tradizionale che aborro è la segregazione per età. 16. Nell'apprendimento concettuale, i contenuti sono: dati dal docente, 24. Oggi, rispetto all'apprendimento, si considera in particolare: tutte le opzioni proposte, 03. Questo è un esempio di: movimento apparente o stroboscopico. Con quale di questi tre triplette di termini è possibile descrivere compiutamente la psicologia come, scienza? La conoscenza su come fare qualcosa è detta: Procedurale, 07. Secondo la concezione innatista, la CNV è: di origine filogenetica, universale, spontanea, 01. Questo fatto può essere spiegato nei termini di: interferenza proattiva, 09. 12. Nell'apprendimento per discussione, i contenuti sono: trovati dal discente, 25. Se lo stimolo distale è una tazza, lo stimolo prossimale è: l'immagine retinica della tazza. La prospettiva culturale-intersoggettiva di Bruner prevede quattro visioni: imitazione, acquisizione di, conoscenza proposizionale, scambio intersoggettivo, gestione della conoscenza obiettiva, 02. Il primo accesso di uno stimolo in memoria avviene nella memoria: sensoriale. L'apprendimento non è: tutte le opzioni proposte, 02. 08. secondo la Teoria del Gate Control, dei recettori specifici nel midollo spinale quando attivati da un. L'esperimento più noto di Skinner riguarda un ratto affamato posto in una gabbia in cui si trova una leva con vicino una vaschetta vuota per il cibo: è sufficiente premere la leva per innescare il meccanismo di immissione del cibo nel recipiente. Capitale sociale euro 50.000.000 i.v. Quando si fa qualcosa per la sola gratificazione che ne deriva, si dice che si è spinti da una, 05. 07. Il principio di cooperazione stabilisce che coloro che conversano cercano di fare in modo che: Si, 06. Mara ha l'intenzione comunicativa di manifestare la sua rabbia al proprio capo per la paga molto, bassa. Apprendere è capacità di riprodurre e collegare un contenuto memorizzato. Stile e abilità: sono costrutti indipendenti, 01. Secondo Cannon, l'arousal simpatico è una reazione di emergenza, che, tra le altre manifestazioni, comporta l'aumento del battito cardiaco, la dilatazione della pupilla, l'aumento dell'attività delle. Non si comporta allo stesso modo quando arriva un ospite. Nell'approccio matematico alla comunicazione, la ridondanza è: ripetizione del messaggio per, 08. Non è vero che il setting: è individuale, 02. Appena un membro della famiglia torna a casa, si precipita alla porta e fa le, fusa. Gli studi di Skinner si focalizzano su: associazioni tra comportamenti e ricompense, 13. La psicologia è: Studio scientifico del comportamento e dei processi mentali. HIP significa: Human Information Processing, 11. Nella sperimentazione, il procedimento "doppio cieco" indica le situazioni in cui: Lo sperimentatore. Wundt, 10. Certi tipi di danno cerebrale lasciano intatti i ricordi precedenti l'evento traumatico, ma non, permettono di ricordare i fatti avvenuti dopo il trauma. Gli assunti del thinking aloud sono: entrambe le precedenti opzioni di risposta, 05. 03. L'apprendimento per insight è stato studiato da: Köhler, 03. Quale delle seguenti non è una componente della memoria di lavoro? Wundt osserva due principali criticità nel metodo classico dell'introspezione: l'alterazione dei, contenuti mentali e la mancanza di un riferimento sui reali contenuti riportati dai soggetti, 02. Il «ritmo circadiano» è: l'insieme delle caratteristiche psicobiologiche individuali nell'ambito della, 04. È vero che nell'apprendimento osservativo: Al fine di produrlo, il discente deve ricordare il, 03. L'apprendimento significativo è: entrambe le opzioni proposte, 01. Non è vero che il contesto: dipende dalle persone e dalla loro memoria, 08. L'approccio metodologico di Pavlov si caratterizza per il rigido obiettivismo, che esclude ogni ricorso alla coscienza e all'intenzione nella spiegazione del comportamento, e per l'intento di dedurre dal comportamento osservabile dell'animale la fisiologia neuronale corrispondente. L'esperimento più famoso di Pavlov venne condotto sui cani. Nelle pagine seguenti verrà presentata una breve panoramica di quelle che sono considerate le principali teorie dell’apprendimento, e al termine del capitolo verranno sottolineate alcune delle principali idee che emergono dalle teorie esposte. Secondo James, la vita mentale è: un'esperienza di flusso unitario continuo, influenzato dagli aspetti, 08. Kohler ha definito l'intuito come: il cogliere all'improvviso la relazione che lega alcuni elementi che, fino a quel momento sembravano tra loro scollegati. Processo di re-intenzionalizzazione consiste nel: interpretare un messaggio, 29. Secondo l'approccio matematico della, comunicazione, il recettore è: il telefono del ricevente, l'apparato acustico del fidanzato, 05. 08. Un riflesso è: Una risposta naturale ad una specifica stimolazione, 03. 02. Rossana risponde al telefono, mentre cucina e sistema la spesa. 02.Il metodo osservativo prevede tre fasi principali: Selezione, registrazione, analisi del fenomeno. Il bisogno di successo è una caratteristica stabile e appresa. La figura reversibile prevede: un'inversione sistematica di figura e sfondo. La capacità di monitorare e valutare la propria prestazione è una: funzione di controllo metacognitivo, 04. 05. Il progetto sfrutta la pedagogia Mod.A.I. La rilevazione dei modelli dell'apprendimento è finalizzata a: Tutte le opzioni proposte, 17. È … Stato emotivo e stress influenzano il sistema immunitario in modo uguale: falso. L'approccio matematico valorizza: il codice, 16. In questo modo non solo apprendiamo qualcosa di nuovo, ma impariamo a imparare. Sembra che. L’apprendimento è multifattoriale anche in … L'apprendimento per analogia si basa su un modello: Case-based, 22. I significati denotativo e connotativo riguardano: sia le parole funzione che le parole contenuto, 18. La motivazione di Effectance è una motivazione intrinseca precoce, 04. La velocità con cui si recuperano informazioni dalla memoria si annovera nell'intelligenza: fluida, 05. L'ipnosi viene maggiormente utilizzata: Nella riduzione del dolore, 01. Rispetto all'apprendimento, il termine "modello" si riferisce a: Tutte le opzioni proposte, 09. 6 L'apprendimento è un processo psichico mediante cui l'esperienza modifica il comportamento animale o umano. Il valore della variabile indipendente: Viene manipolato dallo sperimentatore. Nel modello della scoperta, il discente deve: fare confronti e generalizzazione a partire dai dati, 23. La conoscenza sul proprio funzionamento cognitivo e le strategie che si mettono in atto per, controllare questo processo sono detti metacognizione. In quale parte della notte, può succedere di parlare o camminare mentre si dorme? In noi ignoto e selve di pelle appena coperti, interni d’inferno,violenta anatomia,ma nella cipolla – cipolla,non visceri ritorti. Le dimensioni strutturali delle concezioni dell'apprendimento sono: convinzioni, emozioni attivate. Tra le diverse tipologie di gesti ricordiamo quelli: lessicali, deittici e motori, 19. Le funzioni base della comunicazione sono: funzione proposizionale, relazionale, espressiva, 14. de Saussure rappresenta la prospettiva: strutturale, 15. Dopo un lavoro di gruppo, ognuno dei cinque componenti sostiene di aver dato un contributo, maggiore rispetto agli altri. Secondo Chomsky, le caratteristiche strutturali comuni a tutti le lingue umane si chiamano. 03. Secondo Bruner, il pensiero narrativo è: Sequenziale, particolare, concreto, 04. La categoria di cose che una sola parola indica costituisce il significato: Denotativo. La meditazione: sviluppa le aree limbiche, 05. Il "fattore g": indica la multi-dimensionalità e la misurabilità del concetto di intelligenza, 06. Nello specifico, accadeva che i cani riuscivano a unire uno stimolo condizionato, ovvero uno stimolo neutro individuato dallo sperimentat… 07. Quando si deve ricordare una melodia appena ascoltata per la prima volta, quale memoria si attiva? L'euristica della rappresentatività è usata per: Stimare la frequenza relativa degli eventi, 01. La dissonanza di stile riflette: la tendenza all'utilizzo di strategie differenti nel rapporto, 03. Fenomeni quali parlare o camminare nel sonno, tendono a verificarsi nello stadio: 4, 20. Nel modello di Kolb, l'atto del «Trasformare l'esperienza» si declina lungo il continuum tra: sperimentazione attiva e osservazione riflessiva dell'esperienza, 04. I benefici dell'apprendimento per scoperta sono di ordine: motivazionale, cognitivo, metodologico, 06. Non è un principio della comunità di apprendimento: motivazione, 01. 01. Nel giro di poche settimane, ogni volta che. Fufy è il micio di casa. 07. 07. Il significato è: un costrutto componibile, ma con basi unitarie, 02. capacità di comprendere il, mondo, pensare razionalmente ed usare le risorse disponibili con efficacia, 03. Giuditta chiama il fidanzato dal telefono dell'ufficio. Il funzionalismo studia: le funzioni della mente e il ruolo del comportamento nell'adattamento, 12. In questo modo nasce il condizionamento classico o rispondente. Il sistema sensoriale umano risponde a: Gli stimoli dei suoi specifici organi recettori. Rispetto al tempo totale di sonno di un adulto, la fase REM occupa il: 20%, 01. La memoria fotografica è detta anche: Immagine eidetica, 06. Lo sfondo: è predisposto dal formatore, ma si realizza pienamente nell'interpretazione del formando, 06. Mentre svolgete gli esercizi di francese, vi rendete conto di rispondere spesso in, spagnolo. Nel processo di risoluzione di un problema, la capacità di determinare le informazioni che meritano, di essere elaborate ulteriormente viene chiamata: Combinazione selettiva, 02. Il ragionamento induttivo: può portare ad una conclusione falsa, anche se le premesse sono vere, 05. 08. Mentre non ha fatto nessuna fatica a, memorizzare il primo argomento, studiare i Romani è difficile perché si confonde con le nozioni sugli, Egizi. Lo sguardo dura in media: 3 secondi, 14. L'apprendimento è un cambiamento nel comportamento: relativamente permanente e dovuto, 02. Ogni persona è parte di una comunità culturale o di pratiche vero. 11. Apprendimento negli adulti secondo il modello andragogico in azienda, di M. Knowles. Gli stili di apprendimento sono: nessuna delle opzioni proposte, 11. Secondo Darwin, le espressioni facciali delle emozioni: Sono universali, 05. Quale delle seguenti affermazioni è vera? 03. L'intelligenza fluida rappresenta le capacità di elaborazione delle informazioni, di ragionamento e la, 01. Questo tipo di strategie di apprendimento aiutano gli studenti a memorizzare contenuti come fatti o termini specifici. Le neuroscienze e la psicologia cognitiva hanno messo a disposizione degli insegnanti conoscenze che permettono di comprendere che cosa succede nel cervello e nella mente dei bambini quando apprendono. 04. Rispetto agli stati di coscienza, non è vero che: James era contrario allo studio degli stati di coscienza, 06. dell'interdipendenza tra aspetti esterni e interni. Ivan Pavlov (1927) all’inizio dello scorso secolo osservò le abilità di alcuni cani di riuscire a creare un’associazione transitoria tra uno stimolo somministrato dallo sperimentatore e una risposta comportamentale messa in atto dall’animale. Fu principalmente B.F. Skinner a proseguire gli studi sul condizionamento, elaborando il cosiddetto condizionamento strumentale, od operante, il cui fine è quello di produrre comportamenti nuovi attraverso una serie di rinforzi. Bruner ha indagato le differenze fra: pensiero scientifico o paradigmatico e pensiero narrativo o, 04. James propone il metodo: metodo comparativo, 03. Se ne desume che: la memoria sensoriale è più, 03. Il contatto oculare: varia molto in base alla cultura di riferimento. Lo statunitense Edward C. Tolman sostiene che l'apprendere è dovuto a una rappresentazione schematica mentale o mappa cognitiva della situazione e ritiene inoltre che tale processo sia presente anche negli animali. L'apprendimento quindi viene visto in un'ottica sempre più complessa in cui si sottolinea l'importanza dei processi cognitivi. Nel condizionamento operante, la punizione è: Uno stimolo avversivo che riduce la risposta che lo, 04. Secondo Magolda, l'affermazione che la conoscenza evolve ed è la capacità individuale di valutare, un contesto per definire una propria posizione, caratterizza la vsione: visione contestuale, 04. Un esempio è quello di insegnare a un cane a rotolarsi: prima gli si insegna a sedersi, poi a distendersi, poi a mettersi su un fianco e infine a rotolarsi. Si tratta di un esempio di: euristica della rappresentatività euristica della, 03. La definizione di intelligenza comunemente riconosciuta in psicologia, è nel complesso assimilabile a, 02. da 15 a 25. Le strategie comunicative: implicano un processo di calibrazione affettiva e cognitiva del messaggio, 10. Tommaso sta confrontando alcuni pesi con un peso di 1000 grammi. Ad esempio, sono utili per ricordare capitali, date importanti, il lessico di una lingua, ecc. Le epistemologie personali: sono intuizioni socialmente condivise circa la natura della conoscenza e, dell'apprendimento; riguardano ciò che un individuo sa o crede di sapere su che cosa significa imparare a, 01. 01. 19. È presente anche un processo metacognitivo (di riflessione cioè sopra il processo stesso dell'apprendere) che permette di organizzare la conoscenza scegliendo le strategie più adatte e controllando che vengano utilizzate adeguatamente: pianificando il ragionamento, verificando i risultati, riproponendo nuove strategie. La conoscenza dichiarativa è anche detta: proposizionale, 05. Secondo gli psicologi della Gestalt, il triangolo equilatero è una forma preferibile al trapezio. 01. I modelli mentali fisici si distinguono in: relazionali, spaziali, temporali, cinetici, dinamici, 05. 02. dall'intervento di variabili estranee Validità interna. Quale elemento suscita la risposta a cui è associato anche in assenza di condizionamento? I gesti simbolici: sono gesti convenzionalizzati, spesso esibiti in assenza di parole. 01. L'identità culturale è stata studiata secondo la prospettiva: oggettiva, soggettiva, relazionale. 09. Il ritardo mentale: colpisce dall'1 al 5% della popolazione, 05. Da questo punto di vista possiamo parlare di rinforzo intermittente, che può essere a intervallo fisso (si forniscono rinforzi a intervalli fissi di tempo per un periodo di tempo prefissato: ad esempio un rinforzo ogni 30 secondi per 7 minuti), a intervallo variabile (si forniscono rinforzi per un periodo di tempo prefissato ma non si rispettano intervalli fissi tra un rinforzo e l'altro), a rapporto fisso (un rinforzo viene fornito dopo che il soggetto ha fornito un numero prefissato di risposte esatte) e a rapporto variabile (si fornisce un rinforzo in maniera casuale dopo un certo numero di risposte esatte).